venerdì 9 novembre 2018

COUPON PROMO E SCONTI DA STAMPARE DI OGGI

Gli sconti giornalieri con i codici da stampare

Ogni giorno sulla rete assistiamo a centinaia di offerte e promozioni di ogni genere proposte su siti più o meno noti. Spesso quelle più interessanti e convenienti sono quelle che offrono coupon e sconti giornalieri sempre aggiornati.

Sia che tu sia già un cliente oppure un utente di passaggio, è sempre possibile approfittare di questi prezzi speciali che permettono di risparmiare anche fino al 75 percento!
Amazon ovviamente è il primo in assoluto ad offrire questo tipo di promozioni giornaliere ed a tempo.....ma esisteno moltissime grosse marche di abbigliamento, compagnie aeree oppure hotel che offrono incredibili sconti anche solo iscrivendosi alle newsletter periodiche.


Oggi vi proponiamo le promozioni più interessanti che abbiamo trovato che hanno però delle scadenze brevi: quindi quando trovate ciò che vi interessa non perdete tempo ed acquistate subito, in seguito potreste pentirvi di non avere approfittato di un vero e proprio affare.

Le offerte con sconto e coupon di oggi

Marchio Tipo Descrizione
Tostadora T-shirtsTostadora - T-shirts Promozioni e sconti PREBLACK20 Anticipiamo il Black Friday! -20% su tutto il catalogo senza minimo d'acquisto
Scad. 20/11/2018 23.59
Bulk PowdersBulk Powders Promozioni e sconti 40% di sconto Prodotti dietetici, Vitamine e integratori
Scad. 17/11/2018 00.59
MoleskineMoleskine Promozioni e sconti 25% Off SWS & Pen+ WS + Smart Pen Day
Scad. 15/11/2018 23.35
Look FantasticLook Fantastic  Promozioni e sconti 30% + 10% su L'Oréal Paris Risparmia un extra 10% su L'Oréal Paris!
Scad. 11/11/2018 23.34
Farmacia Gallo LoretoFarmacia Gallo Loreto ka1000la30 30% sul listino per qualsiasi importo
Scad. 01/01/2019 23.59
IdealoIdealo Samsung Galaxy S9+ 256GB titanium gray 39% Smartphone 4G, 6,2 pollici, Risoluzione dello schermo Quad HD, Memoria RAM 6 GB, 256 GB, Android 8.0 Oreo, 12 Megapixel, Capacità della batteria 3500 mAh
Scad. 14/11/2018 17.16

lunedì 5 novembre 2018

LEZIONI SIMULATE PROVA ORALE CONCORSO SCUOLA PRIMARIA 2018

Concorso scuola 2018 Lezioni simulate per la scuola primaria

Nei giorni scorsi è stato bandito il concorso straordinario per la scuola primaria 2018. Per tutti coloro che hanno conseguito il diploma prima del 2001 il MIUR ha indetto una sola prova orale non selettiva. Il concorso sarà valutato con i titoli posseduti e con gli anni di servizio prestati nella scuola pubblica (max. 30 punti), più la valutazione della prova orale (max. 70 punti). La prova orale del concorso scuola primaria, della durata di massima di 45 minuti, non prevede bocciatura ma l'inserimento in una graduatoria regionale (ad esaurimento) per l'immissione in ruolo di questa particolare categoria di insegnanti.

Durante la prova verrà chiesto al candidato/a di simulare una lezione per la scuola primaria alla fine della quale seguirà un colloquio sulle metodologie e gli strumenti utilizzati.


Quì di seguito vi proponiamo alcuni testi sui quali studiare e dai quali prendere spunto circa la metodologia da considerare per presentare una lezione simulata agli alunni di una scuola primaria il più possibile realistica ed efficace.
Alcuni di questi testi sono stati pubblicati per il precendente concorso (2016) ma sono perfettamente in linea con le direttive didattiche del MIUR e non richiedono alcun riadattamento per questa nuova selezione 2018.

La prova orale per tutte le classi di concorso. Progettare e condurre una lezione efficace (€ 15,30)

La prova orale per tutte le classi di concorso

La seconda parte del testo in particolare, partendo dal tema della multidisciplinarità, esamina nel dettaglio i diversi modi di "fare lezione" - dalla lezione frontale a quella partecipata - e i diversi metodi, grazie anche all'apporto delle nuove tecnologie.
L'Appendice funge da modello per nuove lezioni simulate. Tra le risorse online, un'ampia raccolta di Unità di Apprendimento.

La prova orale del concorso per abilitati (€ 23,80)

La prova orale del concorso per abilitati

Promozione disponibile:
Con questo titolo, riceverà una e-mail contenente un codice con il quale è possibile accedere a contenuti online aggiuntivi forniti dall'editore.

Concorso a cattedra 2018. Lezioni simulate per la prova orale. Come progettare e tenere una lezione efficace (€ 28)

Concorso a cattedra 2018. Lezioni simulate per la prova orale

Il testo è uno strumento utilissimo per il candidato che si prepapra alla prova orale del concorso scuola 2018 perché supporta operativamente nella preparazione di una lezione. La prova orale non valuta solo la preparazione del candidato, ma anche le capacità di trasmissione del sapere e della progettazione didattica. Il testo è una selezione di lezioni simulate per prepararsi in modo ottimale alla prova orale del concorso docenti 2018 nelle scuole primarie.

Scuola primaria. 15 lezioni simulate e suggerimenti metodologico-didattici per il colloquio (€ 21,40)

Scuola primaria. 15 lezioni simulate e suggerimenti metodologico-didattici per il colloquio.

Tra le altre informazioni il testo contiene la descrizione di un modello per la preparazione della lezione; la presentazione di 15 esempi di lezioni simulate; l'approfondimento metodologico-didattico per il colloquio e molto altro ancora.

I testi sulle lezioni simulate nella scuola primaria che vi abbiamo segnalato sono tra i più utilizzati e valutati con iil maggior punteggio dagli utenti. Di molti di queste testi sono disponibili le versioni in PDF che eBook. Amazon propone moltissimi testi anche per i futuri insegnanti di sostegno della scuola primaria.

venerdì 26 ottobre 2018

GLI ACCESSORI ESSENZIALI D'INVERNO DA INDOSSARE PER CORRERE

Gli accessori necessari per la corsa ed il running d'inverno

L'inverno sta arrivando. Sul serio. Il che significa un sacco di accessori diversi per correre all'aperto. Dopotutto, non vuoi sentire troppo freddo, giusto? Abbiamo dato un'occhiata ad alcuni dei migliori attrezzi da corsa e accessori per le corse invernali.

Ci siamo concentrati sul calore perché, beh, questo è il grosso problema quando fuori al freddo. L'aria fredda che colpisce i polmoni può essere dannosa per la salute, inoltre un raffreddore può anche avere un impatto negativo sugli arti e sui muscoli. È importante essere vestiti adeguatamente per il freddo quando si fa sport all'aperto in inverno.

Non tutti però sentono il freddo allo stesso modo. Abbiamo tutti idee diverse su ciò che sembra giusto e su ciò che sembra essere un freddo glaciale. Inoltre, climi diversi significano livelli diversi di ciò che costituisce la sensazione di freddo, quindi abbiamo preso un approccio strato per strato. Considera che indossare più strati ti tiene più caldo che indossare solo uno o due capi di abbigliamento molto spessi. Significa anche che se inizi ad avvertire troppo caldo (o il tempo migliora), puoi rimuovere uno strato e andare avanti a correre.

Ecco alcune delle migliori soluzioni di abbigliamento per tenerti al caldo durante le tue uscite invernali, oltre ad alcuni altri accessori utili.

I° strato: T-Shirt basic tecnica manica corta Under Armour da uomo (€ 23)

Maglietta manica corta Under Armour da uomo

Probabilmente già possiedi alcune buone t-shirt da indossare quando fai jogging o corri, ma in caso contrario, compra una maglietta a maniche corte tecnica da uomo Under Armour. È realizzata al 100% in poliestere e include una tecnologia molto sofisticata, nota come sistema di trasporto dell'umidità. In pratica significa che allontana il sudore dalla pelle e si asciuga velocemente. C'è anche la tecnologia anti-odore, quindi la tua camicia non puzzerà alla fine di una corsa (disponibile in oltre 20 colori diversi).

Qualunque sia il tempo, dovresti indossare questo tipo di maglietta.

Pantaloni base: pantaloni aderenti da uomo NIKE Run (€ 42)

Pantaloni corsa running aderenti da uomo NIKE

Ok, probabilmente avrai bisogno di indossare un altro strato sotto i pantaloni running da uomo NIKE, ma per adesso - questo è il paio di pantaloni più essenziale che devi indossare quando sei ad allennarti all'esterno. Realizzati in misto poliestere, utilizzano la tecnologia Dri-FIT di Nike per allontanare il sudore dal corpo in modo da sentirsi a proprio agio e lontano dal bagnato e da sudore alla fine della corsa.

Inoltre, ha le tasche con cuciture laterali con cerniera e una tasca a goccia in vita, quindi è abbastanza facile riporre le piccole cose (ipod). Un orlo a zip aiuta a farli scivolare sopra o fuori anche sulle scarpe. Dopo tutto, sono le piccole cose che contano.

Assicurati di acquistare una taglia più grande del solito dato che hai bisogno di mettere un ulteriore strato sotto nei giorni più freddi.

Strato base: Top a maniche lunghe a compressione termica invernale uomo ADIDAS (€ 24-35)

maglia maniche lunghe strato base inverno uomo Adidas

Adesso, fa molto più freddo di quanto non fosse all'inizio dell'anno. cosa facciamo allora? Ok, indossi ancora la tua maglietta normale ma, sotto a questa, compra un top a maniche lunghe Adidas Tf Base e indossala.

Questa maglia è progettata con tessuto Climalite per tenerti stretto e caldo aderendo al tuo corpo. Ha ancora spazio per la circolazione dell'aria, oltre che per allontanare il sudore dal corpo, ma in definitiva è un'altra linea di difesa contro il freddo. Potrebbe sembrare piuttosto sottile ma è ingannevolmente accogliente. È proprio quello di cui hai bisogno quando le temperature estrene scendono e correre diventa più impegnativo.

Pantaloni termici in cotone Sesto Senso

Pantaloni termici running sport in cotone Sesto Senso

Come con le maglie che indossi, hai bisogno anche di un ulteriore strato per i tuoi pantaloni. I pantaloni termici Sesto senso da uomo (11 colori) sono una grande idea in quanto hanno una vestibilità comoda; sono in cotone e parte in poliestere. Hanno una cintura traspirante mentre il resto del pantalone ti mantiene bello caldo, indipendentemente dalla temperatura esterna.
Si adattano perfettamente alla forma delle gambe e dei glutei. Indossali con sopra i pantaloni da running Nike (quelli sopra) e hai un ulteriore livello di protezione contro gli elementi.

Un ultimo strato: Giacca running termica invernale da uomo Ultrasport (€ 28 - € 75)

Giacca running termica invernale da uomo Ultrasport

Correre mentre si indossa un cappotto o una giacca non è l'ideale quindi non ti biasimeremo se preferisci il tapis roulant nei giorni particolarmente freddi. Tuttavia, se si vuole aggredire la strada, la giacca da running termica invernale da uomo di Ultrasport (in 3 colori) è una giacca molto bella per tenerti caldo (ma non troppo caldo) mentre si corre.

È impermeabile con una fodera interna in pile spazzolato per stare comodo mentre corri. C'è anche un tessuto traspirante, Ultraflow 5.000m, che ha la capacità di tenerti caldo ma senza sudore. Catarinfrangente sia sul davanti che sul dorso. Chiusura a zip con protezione per il mento. 3 tasche esterne con zip.

Tuttavia, è una giacca relativamente leggera, quindi non è consigliabile durante i giorni più freddi, ma è una buona via di mezzo quando si vuole uscire. Assicurati di acquistare una taglia o due più grandi del solito: deve adattarsi agli strati inferiore di maglie già indossate.

Time To Run guanti running termici touchscreen (€ 9)

Guanti running termici

Le mani fredde sono una delle cose peggiori durante la corsa. Possono presto dolere, inoltre il freddo è dannoso per la pelle. Se acquisti i guanti da corsa Time To Run in tessuto termico, le tue mani saranno protette e sarai comunque in grado di utilizzare lo smartphone come e quando necessario.

I guanti sono fatti di una miscela di nylon, poliestere e spandex per mantenere le mani calde mentre il sudore è tenuto lontano dalla pelle. Il tessuto conduttivo viene utilizzato sul pollice e l'indice in modo da poter toccare facilmente lo schermo del telefono senza problemi. Certo, questi guanti non sono progettati per i Paesi del nord dove gli inverni sono più freddi, ma se vivi da qualche parte dove le temperature sono fredde ma relativamente miti, sono perfetti.

HGDGears Cappello Scaldacollo Pile Termico Invernale Uomo/Donna

HGDGears Cappello Scaldacollo Pile Termico Invernale

Respirare aria fredda non è il massimo quando si fa sport all'aperto. È potenzialmente pericoloso se sei asmatico, ma per chiunque è sensibile. Quando esci fuori casa a correre utilizza sempre uno scaldacollo combo antivento come l'HGDGears, e puoi evitare di respirare troppa aria fredda lungo il percorso di allenamento.

È realizzato in materiale morbido che non graffia il collo o il viso, quindi è bene indossarlo per lunghi periodi di tempo. Mantiene anche le tue estremità adeguatamente calde. Non sorprenderti se ti accorgi di averlo indossato solo quando sei in giro, per non parlare del correre.

Ekeko Teide Berretto invernale doppio strato Unisex (€ 12)

Ekeko Teide Berretto invernale doppio strato

Gran parte del nostro calore lascia il nostro corpo attraverso la parte superiore della nostra testa. Acquista un cappello Ekeko Teide e questo non succederà mentre corri. Il berretto invernale doppio strato Ekeko Teide è leggero e realizzato con una comoda miscela di tessuto che si estende intorno a qualsiasi dimensione di testa. Il colore giallo fluio ti rende visibile anche alle vetture più lontane e nell'oscurità.

È un prezzo molto piccolo da pagare per qualcosa che potrebbe fare una grande differenza quando tieni calda la fronte e tutto il capo o mentre sei a fare sport in una fredda giornate d'inverno. Sembra anche molto elegante: il che non guasta.

Anbero Torcia frontale ricaricabile USB da running

Anbero Torcia frontale ricaricabile USB da running

L'inverno significa serate e notti buie, proprio le ora esatte in cui sei obbligato a correre. Acquista la torcia frontale ricaricabile Anbero e puoi ancora vedere dove stai andando, anche se ti trovi in zone rurali. Offre 160lumen, e visibilità ad oltre 150 metri, la batteria è compresa. È anche impermeabile e leggera, quindi non ti sentirai impantanato, né ti devi preoccupare se piove.

Se vivi in una città frenetica, questa torcia non è un elemento essenziale per correre, ma nel momento in cui esci dalla città, ti renderai conto di quanto sia utile.

Vasellina pura (€ 9)

Vasellina Pura

La vaselina pura suona come un elemento a bassa tecnologia, ma in realtà è una delle cose migliori da usare per proteggersi dagli elementi esterni. Basta mettrne un pò sulle guance, sul naso o su altre aree esposte al freddo, e fa un lavoro fantastico a prendere le distanze. È un trucco vecchio, da runner incallito che è utile oggi come lo era decenni fa.

Non è possibile coprire ogni parte del tuo corpo con gli indumenti per tenerti al caldo (almeno non se vuoi comunque essere in grado di correre), quindi questo è un ottimo modo per proteggere le aree che necessitano di una copertura extra. È anche economico.

domenica 21 ottobre 2018

PERCHE LA TORCIA A LED GIAREBEAM È LA MIGLIORE PER POTENZA LUMINOSA

La torcia a LED più potente in circolazione con oltre 10 mila lumen di luminosità.

Questa settimana ho avuto un problema in casa mia: la corrente è venuta a mancare diverse volte e sempre in orari serali. Mi sono reso conto di non possedere ancora una torcia nel 2018! Avevo ancora delle vecchie candele rimaste ma considerando la poca praticità le ho accese una sola volta per risolvere momentaneamente il problema dell'oscurità.

Ho quindi deciso che dovevo assolutamente dotarmi di una di quelle torce a LED potenti, moderne e pratiche da utilizzare. Ho così iniziato la mia ricerca su Amazon finchè non mi sono imbattuto nell'interessante descrizione di questa Torcia LED super luminosa della Giarebeam. Le recensioni ne parlano benissimo, esteticamente non è male mi sono detto. Insomma alla fine l'ho presa (ben fidandomi delle 5 stelle dei giudizi degli utenti) e ne sono veramente soddisfatto ed è per questo che ve ne voglio assolutamente parlare: è realmente un oggetto utile, ben fatto e dal rapporto qualità/prezzo più che buono.

Le caratteristiche principali della torcia LED

Torcia LED Giarebeam potente e molto luninosa
  1. Ha una potenza luminosa reale di circa 5-6000 Lumen! Se non comprendete cosa significa dovete provare ad accenderla al buio ed assistere all'effetto iperluminoso che produce la luce dei suoi LED sugli oggetti illuminati!
  2. La piastra di emissione luce contiene 10 potenti LED di ultima generazione del tipo CREE XM-L T6
  3. La torcia è molto robusta e costruita in lega di alluminio aeronautico: appena stretta in mano per la prima volta vi rendete subito conto della robustezza e del senso di solidità di questo oggetto.
  4. Il vetro che ricopre i LED è rivestito da speciali polimeri per rinforzarlo, antigraffio ed antiappannamento.
  5. L'interruttore di accensione è a pressione (a clic): decisamente molto più sicuro ed affidabile di quello con la levetta da spingere su o giù.
  6. La torcia è dotata di 10 LED che illuminano fino a 400 metri di distanza
  7. Funziona con 3 modalità:
    - Alta intensità luminosa iper brillante
    - Bassa intensità ma in verità è meglio usarla così per sicurezza!
    - Stroboscopica che è un lampeggio veloce, veramente scintillante, visibile ad oltre 500 MT ed utilissimo nelle emergenze e per farsi individuare da molto lontano.
  8. Il produttore dichiara un'impermeabilità di livello IP67 (NEMA) che molti utenti confermano.
  9. Vi posso confermare, senza paura di essere smentito, che il fascio luminoso arriva nettamente a circa 400 mt: provate voi stessi lo stupefacente effetto giorno che crea questa torcia nella notte su una strada completamente al buio! Provate anche a direzionare il raggio di luce in alto verso il cielo nerissimo della notte: vedrete una colonna bianchissima di luce tipo quelle dei locali notturni che utilizzano per farsi individuare a chilometri di distanza.
  10. La torcia funziona con 4 batterie ricaricabili 18650 Li-Ion 3,7V 2600mAh (12 € su Amz), non comprese, praticamente impossibili da trovare in giro purtroppo: io sono riuscito a reperirle solo su Amazon!
  11. Le batterie da utilizzare sono completamente diverse dalle normali batterie: sono infatti piatte sia sul positivo che sul polo negativo. Questo particolare tipo di batteria credo proprio faccia la differenza rispetto ad altre in dotazione su altre torce LED "standard": infatti la potenza elevata di queste pile ricaricabili permette ai LED di sprigionare tutta la loro brillante potenza luminosa.
  12. Batteria ricaricabile per torcia a LED da 18650-3,7V-2600mAh
  13. Le batterie vanno ricaricate da zero per almeno 2 ore la prima volta: personalmente non le ho ancora mai ricaricate una seconda fino ad oggi tanto conservano bene la carica.
  14. Quasi dimenticavo di dirvi che la torcia LED della Giarebeam costa 28,99 Euro: un prezzo decisamente onesto considerando la qualità del prodotto!
ATTENZIONE:
Non puntatela mai verso il viso di una persona: è molto pericoloso e si rischia la cecità momentanea! Non provate neanche a puntarla su uno specchio di fronte a voi per verificare voi stessi la forza luminosa della torcia!

sabato 20 ottobre 2018

ADESSO È POSSIBILE REGALARE APP E AVATAR DAL MICROSOFT STORE

Con Microsoft Store adesso si possono comprare ed regalare i costumi degli avatar dei giochi Xbox

Microsoft ha recentemente iniziato a vendere i costumi di gioco degli avatar tramite il Microsoft Store e, in un nuovo aggiornamento, ha permesso di regalare sia questi avatar che altre app agli amici o ai contatti Xbox Live.

Costumi di gioco degli avatar in vendita sul Microsoft Store

Per regalare un Avatar o un'App:
  1. Vai al Microsoft Store sul tuo PC Windows 10, sulla console Xbox o online.
  2. Passa al prodotto che desideri acquistare come regalo.
  3. Seleziona "Acquista come regalo" e inserisci l'indirizzo email del destinatario del regalo. (Su Xbox One, puoi scegliere un gamertag dal tuo elenco di amici su Xbox Live.)
Il destinatario del regalo riceverà un codice per il suo prodotto insieme alle istruzioni su come riscattare il codice. (Su Xbox One, i destinatari dei regali riceveranno un messaggio di sistema con un pulsante di richiesta cliccabile).


Ci sono alcune cose da tenere a mente mentre regali applicazioni, giochi e altri contenuti:
  • Ci sono limiti al numero di prodotti scontati che puoi acquistare. Gli acquirenti di regali possono acquistare solo due dello stesso prodotto scontato - e un totale di dieci prodotti scontati - ogni 14 giorni. Non ci sono limiti per gli acquisti di regali fatti a prezzo pieno.
  • Non sono consentiti: gifting dei giochi originali Xbox 360 e Xbox, oggetti avatar originali Xbox, pre-ordini, prodotti gratuiti e contenuti di gioco scaricabili consumabili come la valuta virtuale.
  • I destinatari del regalo possono riscattare solo i token regalo nel paese o nella regione in cui sono stati acquistati.
  • I regali vengono inviati ai destinatari non appena vengono acquistati. Attualmente, non è possibile calcolare l'ora della consegna del regalo per una data e un'ora specifiche.
La maggior parte delle app e degli avatar sono disponibili per la gifting oggi, 20 ottobre, e tutte le app e gli avatar dovrebbero essere disponibili per la presentazione entro martedì 23 ottobre.

IL PROSSIMO AGGIORNAMENTO WINDOWS 10 RENDERÀ IL PC PIÙ VELOCE GRAZIE ALLA CORREZIONE DI SPECTRE

Il nuovo aggiornamento Windows 10 per velocizzare il PC da Spectre

Il tuo PC è più lento da quando Microsoft ha corretto i difetti di Spectre a gennaio 2018. I PC dal 2015 in poi sono rallentati di più. Adesso, il prossimo aggiornamento di Windows 10 eliminerà principalmente quei rallentamenti, rendendo il tuo PC decisamente più veloce.

La correzione di Microsoft fa parte di Windows 10 versione 19H1, che è attualmente in fase di sviluppo. Windows Insider può installarne una versione beta e instabile per adesso. Probabilmente Microsoft distribuirà la versione definitiva a tutti gli utenti di Windows 10 intorno ad aprile 2019.

Queste informazioni provengono da Mehmet Iyigun di Microsoft, che lavora nel team del kernel di Windows. Su Twitter, ha spiegato che Microsoft ha ora abilitato "retpoline" e "l'ottimizzazione dell'importazione" per impostazione predefinita nelle nuove versioni di Windows 10. Insieme, queste funzionalità "riducono l'impatto [sulle prestazioni] ... sul livello del disturbo per la maggior parte degli scenari". Un altro modo per dire che il rallentamento sarà in gran parte eliminato e sostanzialmente invisibile.
Ecco il suo tweet completo:

Non siamo certi di cosa sia l'"ottimizzazione dell'importazione" di Microsoft, ma Retpoline è stato utilizzato su alcuni sistemi Linux da gennaio 2018. Retpoline è stato sviluppato da Google ed è un modo più veloce di bloccare gli attacchi basati su Spectre con "impatto trascurabile sulle prestazioni" secondo Google. Puoi ottenere tutti i dettagli tecnici su Retpoline sul sito web di Google.

È notevole il fatto che l'esperto di sicurezza Alex Ionescu abbia riscontrato una maggiore velocità nel trasferire un gruppo di piccoli file sul suo sistema di test. Questo perché alcuni benchmark hanno rilevato un rallentamento fino al 23% quando si spostano una manciata di file più piccoli, ma la nuova patch di Microsoft sembra aiutare molto di più in questo caso.

Questo è un altro motivo per eseguire l'ultimo aggiornamento a Windows 10 se stai ancora utilizzando Windows 7 (o 8.) Windows 7 è stato colpito più duramente dai rallentamenti, e ora questa correzione sembra destinata solo a Windows 10, lasciando bloccati gli utenti di Windows 7 con un maggiore rallentamento dei loro PC.

Grazie a MSPowerUser per averci segnalato questa notizia.

venerdì 19 ottobre 2018

COME CANCELLARE LE IMMAGINI DI SFONDO DEL DESKTOP UTILIZZATE DI RECENTE DALLE IMPOSTAZIONI DI WINDOWS 10

Come cancellare le immagini di sfondo del desktop utilizzate di recente dalle impostazioni di Windows 10

Ogni volta che si imposta l'immagine di sfondo del desktop, Windows memorizza una miniatura di quell'immagine nella cronologia dello sfondo. Qui è dove vedrai le ultime cinque immagini che sono state utilizzate come sfondo, anche se hai cliccato accidentalmente sull'immagine sbagliata durante la navigazione. Con alcune semplici modifiche del registro di sistema, è possibile rimuovere uno o tutte le immagini e iniziare da uno stato delo sfondo desktop pulito.

Cancella le immagini di sfondo utilizzate di recente modificando manualmente il registro

Cancellare le immagini di sfondo del desktop

Se hai accidentalmente aggiunto un'immagine come sfondo e vuoi eliminarla, non puoi semplicemente fare clic con il pulsante destro del mouse sull'immagine ed eliminarla. Certo, potresti aggiungere altre cinque immagini diverse, ma usare questa modifica del Registro è molto più facile da fare.

Avvertenza standard: l'Editor del Registro di sistema è uno strumento potente che può essere utilizzato in modo improprio per rendere il sistema instabile o addirittura inutilizzabile. Questo è un trucco abbastanza semplice e, purché seguiate le istruzioni, non dovreste avere problemi. Detto questo, se non lo hai mai usato prima, considera di leggere come utilizzare l'Editor del Registro di sistema prima di iniziare. E sicuramente eseguire il backup del registro (e del computer!) Prima di apportare modifiche.

Apri l'Editor del Registro di sistema premendo Start e digitando "regedit". Premi Invio per aprire l'Editor del Registro di sistema e quindi dargli il permesso di apportare modifiche al tuo PC.

Apertura Registro di sistema Windows 10

Nell'Editor del Registro di sistema, utilizzare la barra laterale sinistra per accedere alla seguente chiave (o copiarla e incollarla nella barra degli indirizzi dell'Editor del Registro di sistema):

Chiave del registro di sistema da copiare

Dopo aver aperto la chiave sfondi, vedrai un mucchio di valori sul lato destro. Gli unici a cui siamo interessati hanno nomi che iniziano con BackgroundHistoryPath, seguiti dai numeri 0-4. Questi valori indicano dove trovare le ultime cinque immagini utilizzate per lo sfondo.

trovare le ultime cinque immagini utilizzate per lo sfondo

Ora, a seconda delle immagini che si desidera eliminare, è possibile cancellare una o tutte facendo clic con il pulsante destro del mouse su un valore-0 come prima immagine e 4 come quinto, quindi scegliendo "Elimina" dal menu di scelta rapida . Puoi anche eliminare più immagini contemporaneamente come nel nostro esempio. Dopo averli eliminati, Windows ti chiederà di confermare che desideri apportare modifiche al tuo registro.

cancallazione-immagini-registro-desktop

Ogni volta che si elimina qualcosa dalla cronologia, Windows ricostruisce automaticamente questi valori nuovamente e li popola con i suoi sfondi predefiniti.

immagini-desktop-registro

Al termine, è possibile chiudere l'editor del Registro di sistema. Dovrai chiudere l'app Impostazioni se è stata aperta per consentire l'aggiornamento della cronologia. Se ciò non dovesse funzionare, sarà necessario uscire e accedere a Windows (o riavviare Windows Explorer) affinché le modifiche abbiano effetto.

Scaricare il nostro Hack del Registro di sistema One-Click

Scarica il nostro Hack del Registro di sistema in un clic

Se non hai voglia di immergerti nel Registro di Windows, abbiamo creato una modifica del registro che puoi usare. Basta scaricare ed estrarre il seguente file ZIP:

Rimuovi le immagini della cronologia di sfondo

All'interno troverai un file che rimuoverà i valori BackgroundHistoryPath0-4 dalla chiave Wallpapers nel Registro, eliminando tutte le miniature della storia dello sfondo. Una volta estratto, fai doppio clic sul file e accetta i prompt che ti chiedono se sei sicuro di voler apportare modifiche al tuo registro.

Questi hack rimuovono solo i valori diBackgroundHistoryPath di cui abbiamo parlato nella sezione precedente, e poi sono stati esportati in un file .REG. L'esecuzione degli hack modifica solo il valore nel registro.

lunedì 15 ottobre 2018

COME UTILIZZARE UN MICROFONO CON AURICOLARE MOBILE CON UN PC DESKTOP

Come utilizzare un microfono con auricolare mobile con un PC desktop

Hai investito un sacco di soldi in un paio di cuffie di qualità con un microfono incorporato per il tuo telefono. Non sarebbe fantastico se potessi usarle per giochi o chiamate VOIP sul tuo PC desktop? Una buona notizia: puoi farlo.

Il grande ostacolo all'uso di cuffie o auricolari con un PC desktop è che la maggior parte dei desktop di dimensioni standard separa prese per cuffie e microfono, mentre telefoni e laptop li combinano in un'unica porta da 3,5 mm. Quindi, puoi collegarli alla porta di uscita audio della cuffia del desktop e ascoltarli o collegarli alla porta del microfono e usarli per parlare, ma non entrambi.


Puoi usare il Bluetooth se le tue cuffie ce l'hanno, ma quella connessione è pensata per i dispositivi mobili e non è l'ideale per quanto riguarda la latenza o la qualità. Fortunatamente, le cuffie Bluetooth di fascia alta hanno generalmente un'opzione line-in che le rende cablate per vecchi dispositivi e per quando la batteria si scarica del tutto. Ti consigliamo di utilizzarle per qualsiasi applicazione per PC.

Cavo Audio 2 in 1 da Audio e Microfono 3,5mm Femmina a 3,5mm Maschio

Fortunatamente, la soluzione a questo problema è semplice. Se il tuo PC non offre una combinazione jack per cuffie in/out, puoi usare un adattatore economico che divide il segnale in due: l'audio che passa ai driver nelle cuffie e l'audio proveniente dal microfono. Eccone uno su Amazon per 8 € per questa esatta situazione.

Una volta che hai il tuo adattatore per il cavo, inserisci le cuffie nella porta femmina e la porta maschio nelle prese appropriata sul tuo PC. Questi sono in genere con codice colore rosa per il microfono, verde per cuffie o altoparlanti, se non hanno icone vicino alla porta. Quindi, scegli le sorgenti audio corrette in Windows e sei a posto.

connettore-maschio-femmmina

Questi adattatori non sono garantiti al 100% per funzionare: c'è abbastanza variazione tra le cuffie mobili che potresti imbatterti in un abbinamento che è incompatibile. Ma sono abbastanza economiche che non è un grosso problema se sei sfortunato. Se vuoi qualcosa di un pò più affidabile con alcuni controlli facili per volume e mute, puoi ottenere una scheda audio USB economica. Alcuni modelli, come questo, aggiungono la porta combinata del desktop.

Scheda Audio USB Esterna Adattatore Audio USB 3.5mm per Cuffie Microfono

Peccato che non ci sia una soluzione software a questo problema, ma qualche euro in più per un extra hardware è un piccolo prezzo per poter usare le cuffie (e il microfono integrato) ovunque.

giovedì 11 ottobre 2018

ARTICOLI CON SCONTO DEL 100 PER CENTO SU AMAZON

Gli articoli Amazon scontati del 100 per cento

Tra le decine di migliaia di prodotti ed articoli presenti nel vastissimo negozio di Amazon, esistono anche degli oggetti a pochi centesimi di euro. Non è difficile trovare infatti degli ottimi affari con sconti del 100 per cento: ovvero si possono acquistare realmente degli articoli anche ad un solo centesimo!

Bisogna però fare attenzione al costo della spedizione che viene sempre aggiunto ed al luogo di spedizione che spesso è la Cina. Di conseguenza possiamo certamente pagare un anello 1 solo centesimo ma ce lo vedremo consegnare dopo un mese o più!.

Anche se riflettendo bene a questo prezzo possiamo pazientemente attendere un pò di più ma risparmiare veramente tanto.

Quelli che vi proponiamo di seguito è una lista di alcuni articoli selezionati in diverse categorie presenti su Amazon. Un consiglio: quando trovate l'articolo che vi piace, non attendete, acquisatelo subito, a quel prezzo scontato non sarà facile ritrovarlo disponibile anche solo dopo poche ore.

Gioielli

        

Accessori telefoni

        

lunedì 1 ottobre 2018

COME METTERE IN PAUSA L'AGGIORNAMENTO WINDOWS DI OTTOBRE 2018

Come bloccare gli aggiornamenti Windows di Ottobre

Microsoft pubblicherà a breve l'aggiornamento di ottobre 2018, nome in codice di Redstone 5, il 2 ottobre. È possibile sospendere l'aggiornamento per evitare di riceverlo immediatamente, a condizione che si utilizzi Windows 10 Professional, Enterprise o Education.

Sfortunatamente, Windows 10 Home non ti consente di ritardare gli aggiornamenti. Pertanto, a meno che non si desideri pagare 100 € per l'aggiornamento a Windows 10 Professional, è necessario installare l'aggiornamento quando Microsoft lo fornisce al PC.

Per ritardare gli aggiornamenti in altre versioni, vai su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update> Opzioni avanzate.

Windows Update Opzioni avanzate

Nella pagina Opzioni avanzate scorri verso il basso fino alla sezione "Scegli quando gli aggiornamenti sono installati". Se non vedi questa sezione, stai usando Windows 10 Home e non hai queste opzioni disponibili.

Per impostazione predefinita, il tuo PC si trova sulla selezione "Canale semestrale (con targeting)". Questo era precedentemente noto come "Current Branch" e significa che il PC riceverà l'aggiornamento quando viene distribuito ai consumatori. Per ritardare l'aggiornamento, fai clic su questa casella e passa al "Canale semi-annuale", che è lo stesso del precedente "Current Branch for Business". Non riceverai l'aggiornamento fino a quando Microsoft non lo considererà ben testato e pronto per PC aziendali, che generalmente avvengono circa quattro mesi dopo il lancio ai consumatori "home". Ciò significa che probabilmente non riceverete l'aggiornamento di ottobre 2018 fino a circa febbraio 2019.


Per ritardare ulteriormente l'aggiornamento, fai clic sul menu a discesa sotto "Un aggiornamento di funzionalità include nuove funzionalità e miglioramenti. Può essere differito per questo numero di giorni "e selezionare quanti giorni si desidera ritardare l'aggiornamento. È possibile selezionare un numero qualsiasi di giorni compreso tra 0 e 365. Questo è cumulativo con l'opzione precedente. Ad esempio, se si seleziona il canale semiannuale e si rimandano anche gli aggiornamenti delle funzioni per 120 giorni, il PC non riceverà l'aggiornamento per circa otto mesi.

L'ultima opzione consente di ritardare piccoli "aggiornamenti" che includono aggiornamenti di sicurezza, ma solo per un massimo di 30 giorni.

scelta-di-quando-lanciare-gli-aggiornamenti

Windows ti consente anche di sospendere gli aggiornamenti su base più temporanea, se lo desideri. Appena sopra la sezione "Scegli quando gli aggiornamenti sono installati" vedrai una sezione "Sospendi aggiornamenti". Impostare l'interruttore su "On" e Windows interromperà gli aggiornamenti per 35 giorni.

Una volta scaduti i 35 giorni, o se si interrompono gli aggiornamenti utilizzando questo passaggio, Windows scarica automaticamente gli aggiornamenti più recenti prima di consentire di sospendere nuovamente i successivi aggiornamenti.

Mettere in pausa gli aggiornamenti periodici

Se decidi in un secondo momento di voler ricevere gli aggiornamenti, oppure se vuoi rinviare l'aggiornamento ancora più a lungo, puoi tornare alla pagina delle opzioni avanzate e modificare le opzioni in qualsiasi momento. Al termine del periodo selezionato, il tuo PC inizierà immediatamente a installare l'aggiornamento.

QUANTA RAM HA DAVVERO BISOGNO UN TELEFONO ANDROID

Quanta RAM ha davvero bisogno di un telefono Android?

Recentemente, il telefono Oppo con un enorme RAM di 10 GB ha fatto il giro della maggior parte delle testate tecnologiche. Tutto questo per una quantità incredibilmente eccessiva di RAM. Ma solleva una bella domanda: quanta RAM ha davvero bisogno il nostro telefono Android?

Come funziona la RAM su Android

Per prima cosa, dobbiamo dare un'occhiata più da vicino a come funziona la RAM su Android. Se hai familiarità con i computer Windows, sai che più RAM c'è più sono migliori e avere RAM gratuita è una necessità di base per un sistema ben funzionante.

Con Android, tuttavia, funziona in modo leggermente diverso. Android è basato sul kernel Linux, che opera con un insieme di regole completamente diverse da quelle dei computer basati su Windows. E quando si tratta di RAM, questa affermazione si applica su tutta la linea: la RAM libera è RAM sprecata.

Quindi, su Android, non è necessario svuotare la RAM per caricare altre app, questo processo avviene automaticamente e in modo fluido. La RAM non è qualcosa su cui devi pensare sulla maggior parte delle macchine basate su Linux.


Detto questo, avere troppo poca RAM sarà sempre un problema. Se il sistema non ha abbastanza RAM con cui lavorare, allora le cose iniziano a diventare un problema: le app in esecuzione in background si chiuderanno prematuramente (o quando meno te lo aspetti).

Notoriamente, questo problema è diventato molto importante sui dispositivi Android quando è stato rilasciato Lollipop (5.x), poiché presentava una gestione della memoria molto più aggressiva rispetto alle precedenti versioni del sistema operativo Android. Poiché la maggior parte degli smartphone allora erano limitati a 2 GB di RAM, questo è diventato un problema apparente. Ad esempio, quando si utilizza un telefono nell'auto con Map in primo piano e Musica sullo sfondo, quest'ultima viene spesso spenta dal sistema operativo, causando la riproduzione di musica. Se la musica era in primo piano e Maps sullo sfondo, Maps veniva chiuso. All'epoca era eccezionalmente frustrante.

"Troppa" RAM non è una cosa negtativa; È semplicemente inutile!


In un momento in cui molti telefoni sono ancora in vendita con 8 GB (o addirittura 4 GB in alcuni casi!), È necessario chiedersi perché un telefono avrebbe bisogno di 10 GB. La risposta è facile: non è così!

Anche se avere una tale quantità di RAM è eccessivoa e onestamente solo sciocco, è uno di quelli che "lo fa solo per essere il primo" - questo non significa che faccia male a qualcosa. Utilizzerai mai tanta RAM? No, almeno non adesso.

Detto questo, alcuni telefoni avranno bisogno di più RAM di altri. Caso in questione: un telefono Pixel contro un telefono Galaxy. Samsung tende ad includere molte funzioni extra (leggi: superflue) sui suoi telefoni. Ciò porta a un sistema operativo più pesante che richiede semplicemente più RAM per funzionare a un livello elevato. I telefoni Pixel eseguono Android di serie, che è più pulito e leggero rispetto all'esperienza Samsung. Pertanto, i telefoni Pixel possono farcela con meno RAM rispetto a un Galaxy per offrire un'esperienza allo stesso modo fluida. C'è anche una versione specifica di Android progettata per funzionare in modo efficiente su un singolo gigabyte di RAM.

Quindi, c'è un motivo per cui è necessaria più RAM in un telefono Android. Di nuovo, forse non dieci gigabyte di RAM, ma di più. Lo standard attuale è 4 GB, anche se siamo attualmente in una fase di transizione in cui 6 GB inizieranno a diventare la norma. Produttori come Samsung e OnePlus hanno già adottato 6 GB (o anche 8 GB) in molti dei loro telefoni di punta, un numero che probabilmente continuerà a salire nei prossimi anni.

Quindi, in realtà, tutto questo è per dire una cosa (o forse due?): Non esiste "troppa RAM", e sicuramente i produttori continueranno a spingere quel numero a livelli stupidi.

martedì 18 settembre 2018

COME CONVERTIRE UN'IMMAGINE IN FORMATO JPG

Come forzare lo sblocco di Chromebook con il Powerwash

Molti siti web hanno regole severe che limitano le dimensioni e il tipo di formato dell'immagine che è possibile caricare. Essendo JPG il formato file go-to di Internet, daremo un'occhiata a come è possibile convertire le immagini in formato JPG.

Che cos'è un file JPG?

JPG (o JPEG), è un formato di file popolare utilizzato per immagini e grafica, specialmente su Internet. È stato creato dal Joint Photographic Experts Group (JPEG) e utilizza un algoritmo di compressione che riduce sezioni di un'immagine in blocchi di pixel. È in grado di comprimere fino a un rapporto di 10:1 senza alcun degrado apprezzabile, a seconda delle impostazioni. Basta solo questo motivo per il fatto che il JPG è diventato lo standard di fatto delle immagini su Internet.

Tuttavia, tutta quella compressione non avviene senza una perdita di qualità. I JPG sono considerati un formato di file "in perdita", il che significa che durante la procedura di compressione, i blocchi ridondanti vengono eliminati in modo permanente. Più comprimi un file, più dati perdi e peggiore sarà l'immagine finale che prenderà in considerazione più iterazioni attraverso l'algoritmo.

Ecco un esempio di un'immagine che è stata sovra compressa.

Immagine JPG troppo compressa

Tuttavia, se usato correttamente, il formato JPG offre immagini dall'aspetto più che decente con file di dimensioni ridotte. Sia che tu ne stia inviando uno in un messaggio di posta elettronica, postando su Twitter, o caricando le tue foto delle vacanze su Facebook, saranno una frazione delle sue dimensioni originali. Anche le immagini che vedi nei nostri post sono in formato JPG (molto compresso).

Come convertire un'immagine in formato JPG

Puoi convertire un'immagine in formato JPG utilizzando un'app di modifica delle immagini sul tuo computer o uno dei tanti siti di conversione file disponibili sul Web come ImageOptim o TinyJPG.

Conversione di un'immagine in JPG in Windows



La maggior parte dei programmi di modifica delle immagini ti consente di convertire un'immagine in JPG. Sfortunatamente, l'app Foto incorporata in Windows 10 non è una di queste. Puoi farlo con Paint (o Paint 3D) oppure puoi scaricare un'app di immagini di terze parti.

La nostra app preferita per il lavoro rapido sulle immagini è IrfanView. È gratuito, può aprire quasi tutti i formati in circolazione, ha alcuni buoni strumenti di editing di base ed è molto veloce. Lo utilizzeremo nel nostro esempio qui, ma il processo è praticamente lo stesso nella maggior parte delle app.

Inizia aprendo l'immagine che desideri convertire in qualsiasi app che stai utilizzando. Tutto quello che faremo è salvare l'app come un altro tipo di file, quindi dovresti essere in grado di lavorare indipendentemente dall'app che hai.

Fare clic sul menu "File" e quindi sul comando "Salva con nome".

IrfanView

Nella finestra Salva come, scegli il formato JPG nel menu a discesa "Salva come" e poi fai clic sul pulsante "Salva".

Salvare in formato JPG

La qualità predefinita va bene se vuoi convertire direttamente in JPG, ma se vuoi un pò più di controllo sulla compressione del tuo file, la finestra Opzioni di salvataggio ha un paio di extra da verificare. La selezione della qualità dell'immagine è uguale alla velocità di compressione: più alta è la qualità, meno l'immagine viene compressa e più grande è il file. IrfanView include anche una bella funzionalità che ti consente di impostare un limite per le dimensioni del file.

limite-dimensione-file-jpg

Conversione di un'immagine in JPG in macOS

Il Mac è preinstallato con Anteprima, che puoi usare per qualcosa di più della semplice visualizzazione dei file di immagine. È un ottimo programma di modifica delle immagini in grado di ritagliare, ridimensionare e convertire i file.

Per aprire un'immagine in Anteprima, selezionala in Finder, premi la barra spaziatrice, quindi fai clic sul pulsante "Apri con anteprima". Puoi anche fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, selezionare il menu "Apri con", quindi fare clic sull'opzione "Anteprima".

Conversione di un'immagine in JPG in macOS

Nella finestra di anteprima, fare clic sul menu "File" e quindi fare clic sul comando "Esporta".

Nella finestra che si apre, seleziona JPEG come formato e usa il cursore "Qualità" per cambiare la compressione usata per salvare l'immagine. Una compressione più alta significa una dimensione del file più piccola, ma perdi anche una certa qualità dell'immagine. Quando sei pronto, fai clic sul pulsante "Salva".

Livello qualità immagine

Anteprima salva il nuovo file JPG nella stessa posizione dell'immagine originale.

Ora che tutte le tue immagini sono state convertite in modo sicuro nel formato Internet, puoi prendere i tuoi JPG e caricarli ovunque senza doversi preoccupare del formato in cui si trovano.