lunedì 6 aprile 2020

LE OFFERTE DEL MESE DI APRILE NEI PIÙ IMPORTANTI NEGOZI ONLINE

Offerte e coupon promozionali di aprile sui più importanti negozi online

Molti grandi Marchi a partire da Amazon visto il persistere dello stato di difficoltà economica dovuta all'emergenza Covid-19, si sono organizzate svuotando giacenze e grandissimi stock di merce invenduta ma di nuove collezioni. Quindi questo è il momento di approfittare di questo crollo dei prezzi nei vari settori merceologici in particolare abbigliamento. elettronica, nutrizione sportiva, cura della persona, profumeria e molti altri.


Quindi oggi vi segnaliamo le offerte, i codici sconto ed i coupons più interessanti nel mese di aprile che abbiamo scovato in giro per la rete e che porterà molti utenti a fare affari d'oro...anche in verità tutti preferiamo spendere di più ma vivere serenamente come si faceva prima di questa emergenza sanitaria!

Codici sconto e coupon di aprile

  1. NIKE: Sconti in abbigliamento e scarpe uomo donna e bambino fino al 68%
  2. ASOS: Promo fino al -70 percento uomo e donna.
  3. Converse: coupons (cod. PLATFORM40 SUMMER30 e EXTRA25) - per avere uno sconto fino al 40 percento fino al 13 aprile.
  4. Douglas: codice coupon: WAKEUP scadenza 14 aprile ribassi fino al 25 percento
  5. MaxiSport: Sconto extra del 10% sulle promoziaoni già attive! Abbigliemento scarpe.
  6. PUPA: Promo fino al -50 percento Lancio nuovi Eyebrow Kit e Lancio Miss PUPA Starlight. (sc. 31 maggio)
  7. ACER: copupon sconto fino a 300€ su Notebook, PC, monitor, gaming. (sc. 23 aprile)
  8. MyProtein: 52% di sconto sulla lista + 40% di sconto sul resto. Codice: MYPSCONTI
  9. IBS: offerte su tutti i libri e vinile con sconti fino al 60%
  10. ZENIK: cancelleria, ufficio, sciuola, calcolatrici e risme di carta a partire da 1,39 €
  11. Blackshark: Gaming Phone scontati del 30 percento fino al 30 aprile
  12. https://www.awin1.com/cread.php?awinmid=9467&awinaffid=355013&clickref=post-sconti-aprile-2020&ued=https%3A%2F%2Fwww.bulkpowders.it: fino al -50 % di sconto codice: BAGITE Proteine, integnatori, alimenti sposrtivi.
  13. Carpisa: promozione trolley, borse zaini uomo e donna
  14. Creative: L'essenziale per lavorare da casa!....
  15. Farmacia Loreto: sconti fino al 20 percento con applicazione codice sconto.
  16. GEOX: fino al - 20 su tutta la collezione...
  17. UNIEURO: Promo su elettronica, elettrodomestici, TV, cine videpo ecc
  18. VisionDirect
  19. : lenti a contatto e prodotti per la pulizia e cura degli occhi scontato fino al 45 percento.
  20. ZooPlus: prodotti per animali visita l'outlet permanente con tantissime offerte!

mercoledì 1 aprile 2020

7 CONSIGLI PER LAVORARE DA CASA CON UN BAMBINO PICCOLO

7 consigli per come lavorare da casa con un bambino piccolo o neonato

In questo periodo difficile e complicato che stiamo atraversando a causa dell'emergenza Covid-19, siamo tutti obbligati a vivere chiusi in casa a lavorare! In particolare per tutte le mamme ed i papà che hanno bambini molto piccoli, fare smart working o lavoro a distanza, potrebbe essere un vero stress! Potrebbe sembrare una cosa facile lavorare da casa con un neonato o comunque con bambini piccoli: ma è veramente così?
I bambini sono esigenti e hanno le loro routine giornaliere, quindi lavorare da casa con un bambino può essere una vera sfida per entrambe i genitori. Ecco alcuni suggerimenti per lavorare a casa con un bambino.

Non stressarti!


Se hai appena avuto un bambino, sarà difficile lavorare a tempo pieno. La tua scommessa migliore è iniziare con un carico di lavoro leggero ed andare avanti così per un pò. Non provare a fare la super mamma, soprattutto se sei alle prime "armi" in questo importante ruolo: inizia a lavorare un paio d'ore o anche una alla volta e poi torna a diventare una mamma a tempo pieno o part-time all'interno delle mura domestiche. Non strafare insomma rischieresti di stressarti e magari di crollare...quindi cerchiamo di evitare che avvenga una cosa del genere!

Mamme lavoro da casa con bambini

Imposta l'orario di lavoro più giusto per te

Come tutte le mamma con un bambino, avrai bisogno di riposo. Ricordi il medico che ti ha detto di fare un pisolino quando il bambino fa un sonnellino? Questo è ancora vero anche per le mamme che lavorano a casa con bambini piccoli. È meglio trovare momenti tra i sonnellini e la cura del tuo bambino in cui puoi sederti e concentrarti sul lavoro. Assicurati di attenersi a tale programma il più spesso possibile. Tratta il tuo lavoro a casa come faresti con qualsiasi altro lavoro per mantenere viva la produttività. Troverai modi per svolgere il tuo lavoro mentre ti prendi cura del tuo neonato. Scoprirai di essere in grado di ricevere e-mail sul mio telefono anche mentre allati il tuo bambino, il che ti sarà veramente utile a tenere il passo con vari aspetti del lavoro a distanza.

Prenditi cura di te stessa.


Quando sei occupata a rispondere ai clienti, colleghi o alunni ma anche a prenderti cura del bambino, può essere difficile ricordare di prenderti cura anche di te stessa! Mentre lavori a casa, assicurati di mangiare bene ed esercitare il corpo il più possibile. Questo non solo ti aiuterà a rimanere in salute, ma fornirà al tuo corpo anche l'energia di cui ha bisogno per stare al passo con le esigenze del tuo lavoro e di tuo figlio/a.

Creati un dopolavoro per te...

Esercizi fisici mamma e neonato

Quando lavori a casa con un bambino, avrai bisogno di una sorta di sbocco. Che tu stia leggendo un buon libro, producendo o semplicemente guardando il tuo programma preferito, assicurati di trovare un modo per rilassarti ogni giorno. Questo ti impedirà di bruciare. Ho trovato l'ora di andare a letto per essere il momento migliore per farlo e riservare il pisolino per i lavori domestici.

Imposta dei confini con i tuoi clienti


Non puoi avere i tuoi clienti che ti chiamano ogni cinque minuti o si aspettano che tu risponda alle e-mail per capriccio. Assicurati di spiegargli che hai una famiglia a casa e che dovrai stabilire dei limiti per forza di cose con loro!

Tieni il bambino sempre vicino

Il tuo bambino non fa sempre il pisolino quando vuoi tu, o gioca tranquillamente sul tappeto o si siede felicemente aul seggiolone o su l'altalena. Capisce, a modo suo, quando hai bisogno di lavorare e quello è il momento in cui deciderà che vouole le coccole. In questo caso il consiglio è di investire in un marsupio a fascia comodo e pratico da tenere in casa per portare il bambino facilmente in giro per le stanze accanto a te. Questo terrà il bambino sempre vicino a te come se lo tenessi ma con mani e braccia libere in modo da poter lavorare.

Esci di casa (quando si potrà fare ovviamente...)

Sappiamo quanto sia difficile uscire di casa, specialmente quando si è nato da poco un figlio. Questo può farti sentire intrappolata e insoddisfatta del tuo lavoro. Per quanto tu voglia stare a casa con la tua famiglia, può sentirti un pò sola. Quando sarà il momento organizzati per partecipare a eventi, conferenze e altre opportunità di networking locali. Avrai la possibilità di incontrare clienti, colleghi o alunni della tua classe se fai l'insegnante ma beneficerai anche di un cambio di scenario.

Potrebbe anche interessarti:

martedì 31 marzo 2020

I MIGLIORI 12 STRUMENTI PER LAVORARE IN SMART WORKING DA CASA

Migliori strumenti per lavorare da casa in smart working

Ormai se ne parla sempre di più, c'è così tanto clamore nei confronti del lavoro da casa meglio detto smart working - lavoro agile - e degli strumenti di lavoro remoti che si possono utilizzare.

L'epidemia del nuovo coronavirus Covid 19 sta influenzando la vita di milioni di persone e aziende in tutto il mondo mentre i paesi stanno cercando di bloccarlo, i mercati sono chiusi, le attività commerciali sono state interrotte e molto altro.

Questa inaspettata pandemia sta causando danni al mondo in molti modi sia finanziari che personali. In questa crisi, il lavoro a distanza o il concetto di lavoro da casa ha guadagnato molto seguito ed importanza tra le imprese pubbliche e private.


A causa delle restrizioni e delle misure precauzionali che limitano quasi totalmente gli spostamenti, le aziende hanno implementato delle strategie di lavoro a distanza ma è sorto un problema non di poco: come gestire l'efficacia, la produttività e l'efficienza del loro lavoro a distanza.

I migliori strumenti per lo Smart Working

In questo post voglio parlarvi proprio dei tanti strumenti ed applicazioni disponibili per ottimizzare al massimo le attività lavorative svolte in remoto dalla nostra abitazione.

Applicazioni per il lavoro a distanza da casa

Qui vi presento alcuni dei migliori strumenti per il lavoro domestico di diverse categorie per consentirti di gestire il lavoro in remoto i maniera agile e con una buona produttività.

1. Strumenti di produttività da casa

Trello

Trello è popolarmente noto come uno dei migliori strumenti di gestione delle attività collaborative che ha una semplice dashboard per aiutarti ad assegnare, tenere traccia e organizzare le tue attività o i tuoi progetti quotidiani.

Trello

Consente agli insegnanti di assegnare attività ai propri alunni e di monitorare i progressi di ciascun individuo. Puoi anche controllare la data e l'ora di completamento, oltre a fornire dettagli e linee guida sull'attività. È uno dei migliori strumenti per la gestione di team in remoto.

Google Suite

La suite online di Google - G Suite for Education - può essere intesa come la versione online di Microsoft Office, in cui le persone, gli studenti, insegnanti, dipendenti privati e pubblici, possono creare, condividere, accedere, valutare, modificare e fornire feedback con altri utenti.

G Suite per la scuola

GSuite in questo periodo si sta rivelando uno strumento eccellente in cui è possibile creare presentazioni, schede tecniche, documenti, chat di ritrovo tra studenti e insegnanti, unità di archiviazione, ecc. Con questo strumento per gruppi in remoto, la condivisione e la collaborazione sono facili tra alunni e docenti per esempio e possono essere fatte in tempo reale attraverso Internet.

2. Strumenti di comunicazione e connettività per il lavoro a distanza

Taggbox

Taggbox ti consente di raccogliere e curare tutti i contenuti necessari generati da strumenti di comunicazione interna come Workplace, Yammer, Slack, ecc. E incorporarli sul tuo sito Web o visualizzarli su schermi digitali o LIM indipendenti come cellulari, laptop, Home TV, ecc. con solo un URL per le persone che lavorano da casa.



In un feed aggregi i contenuti delle comunicazioni defli iscritti del tuo gruppo, ID attività, progetti, condivisione delle conoscenze e altro. Lo strumento viene fornito con una prova gratuita di 2 settimane e molte altre funzionalità e caratteristiche per diversificare le possibilità di comunicazione e connettività.

Skype

Non possiamo dimenticare skype in quanto è in assoluto molto utilizzato in tutto il mondo e da molti anni per condurre videoconferenze, telefonate, riunioni, interviste e comunicazioni tra persone in luoghi di lavoro diversi.

Skype per smart working

Possiamo usare skype per condurre un incontro con i colleghi, studenti, oppure puoi usarlo per tenere conferenze e altro ancora per mantenere vive e produttive le tue comunicazioni anche quando lavori in remoto dalla tua abitazione.

Salesforce

Salesforce è uno strumento CRM leader diaponibile oramai da oltre 12 anni che ti consentirà di gestire e tracciare in modo efficace le soluzioni migliore per il servizio servizio clienti. Ti aiuta a fornire assistenza clienti attraverso diversi canali come sito Web, e-mail, social media, ecc.
Molto specializzato e dedicato al mondo delle vendite in particolare: ogni moderno venditore conosche questa potente applicazione.

Salesforce

Questo strumento ti aiuterà a costruire relazioni con i clienti in modo efficace ed a raggiungerli attraverso dati approfonditi. È uno strumento eccellente per offrire un'esperienza cliente senza soluzione di continuità anche quando il tuo team lavora da casa.

4. Strumenti di lavoro remoti per la gestione dei social media

Hootsuite

Dato che le persone restano a casa, Hootsuite ritiene che l'utilizzo dei social media aumenterà poiché non passeremo molto tempo altrove. Quindi, è necessario disporre di uno strumento di gestione adeguato per le piattaforme di social media.

Hootsuite

Hootsuite rende la pianificazione dei contenuti dei social media più comoda: puoi anche gestire le tue attività, i tuoi contenuti, la generazione di report analitici, la ricerca e il filtro delle conversazioni social che contano e molto altro ancora.
Questo strumento offre una soluzione uniforme per gestire i diversi profili di social media come Twitter, Instagram, Facebook, ecc. Con facilità d'uso e gestione. Pertanto, è anche uno dei migliori strumenti di questo tipo.

5. Strumenti per gli sviluppatori per lavorare da casa

GitHub

GitHub è una piattaforma, più utilizzata, di sviluppo progettata per sviluppatori e team tecnici per condividere, ospitare e rivedere il loro codice. Il team può collaborare ai progetti e condividere il proprio lavoro con altri membri. Non c'è programmatore, sviluppatore di app o anche hacker che non conosca questa piattaforma!

GitHub

La caratteristica principale è l'efficace gestione del progetto per gli sviluppatori in quanto tutti possono gestire i problemi e il caos (di sviluppo....) condividendo i problemi in tempo reale sulle schede del progetto in cui gli altri utenti possono contribuire. GitHub è super sicura perchè fatta da programmatori e sviluppatori che non lavorerebbero in un posto insicuro e "pericoloso".

JetBrains

JetBrains è un popolare strumento di sviluppo software attivo da vent'anni ormai e viene fornito con una suite di strumenti e tecnologie per sviluppatori e project manager. Aiuta gli sviluppatori automatizzando alcune delle loro attività solitamente ripetitive.

JetBrains

L'obiettivo è aiutare gli sviluppatori a scoprire e creare le migliori soluzioni senza preoccuparsi di controlli e correzioni. JetBrains ha strumenti per tecnologie come javascript, .Net, Python, PHP, C ++, macOS & iOS e molti altri.

6. I migliori strumenti per il lavoro a distanza per la condivisione dello schermo

Teamviewer

Teamviewer è uno degli strumenti di condivisione dello schermo più utilizzati a livello globale da ormai oltre 15 anni. È un tool perfetto che potrebbe rivelarsi un punto di svolta nel lavoro da casa in quanto puoi ottenere aiuto dal tuo team ed esperti come faresti in un ufficio.

Anche nell'ambito dell'insegnamento è un ottimo strumento di condivisione in contemporanea di LIM e lavagne multimediali con altre classi anche poste in diverse classi o scuole.

Teamviewer

Con Teamviewre, puoi fornire l'accesso remoto al tuo sistema a un altro utente. Puoi anche organizzare, gestire e archiviare le sessioni di condivisione dello schermo nello strumento. Oltre a questo, fornisce anche servizi di meeting audio e video online.

Zoom Meeting

Zoom Meeting è un servizio di videoconferenza e condivisione dello schermo del PC molto facile ed intuitivo da utilizzare.

Zoom

Con un numero enorme di persone che si allontanano dalla socialità mentre il mondo cerca di frenare la diffusione del nuovo coronavirus, Zoom è diventato uno strumento chiave per lavorare da casa, anche per la scuola è una scelta ottimale per tutti i tipi di riunioni virtuali. Una bambina mia vicina di casa l'ha usato per uno spettacolo basato su un video che racconta cosa fa a casa in collegamento con le compagne/i di classe. In questo periodo è ideale per fare un happy hour virtuale con gli amici finchè non sarà nuovamente possibile farlo fisicamente tutti insieme. È anche una scelta ideale per le riunioni legate al lavoro grazie alla sua stabilità e affidabilità.
Integrabile anche su smartphone.

Vantaggi del lavoro da casa


Scopri alcuni dei migliori vantaggi che tu, come organizzazione, dipendente, studente, otterrai quando lavori in remoto e stai usando questi software di lavoro in remoto.
  1. Aumento della produttività dei dipendenti perchè saranno più motivati a lavorare meglio del solito, avranno risultati migliori anche gli studenti.
  2. Più rilassato e più felice a lavorare a casa per l'ambiente falmiliare e rassicurante.
  3. Risparmia sui costi generali di trasporto per esempio e sulle operazioni quotidiane che svolgi solitamente in ufficio.
  4. Migliore utilizzo della tecnologia e degli strumenti da parte di tutte le persone coinvolte nello smart working.
  5. Miglioramento del patrocinio dei dipendenti e del tasso di fidelizzazione verso l'azienda o l'ente per cui lavorano.
  6. Gestione del tempo e del lavoro collaborativo migliorati

Potrebbe anche interessarti:

domenica 22 marzo 2020

TUTTE LE RACCOLTA FONDI E DONAZIONI PER L'EMERGENZA COVID 19

Le raccolte fondi e donazioni emergenza coronavirus Covid19

Il seguente articolo fa seguito alle molte richieste di informazioni circa la possibilità di donare fondi per strutture sanitarie, ospedali, ricerca in Italia ed all'estero, a causa della crisi sanitaria del CoronaVirus COVID19.

Le necessità sono essenzialmente di ordine sanitario: strumenti per la protezione individuale prima di tutto, come mascherine, camici, calzari ecc. Altra necessità sono i ventilatori polmonari meccanici che sostengono la respirazione dei pazienti nei casi più seri.

In questi giorni ci sono moltissime associazioni, fondazioni ma anche piccole associazioni di paese che effettuano raccolte di fondi a favore di ospedali soprattutto.
Purtroppo ci sono anche false raccolte fondi che sono vere e proprie truffe: da queste dobbiamo assolutamente stare alla larga e fare a ttenzione a chi doniamo i nostri soldi!.
Ricordiamo che tutte le donazioni sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi con un recupero fino al 30 percento (Onlus).



Quì di seguito abbiamo selezionato vari enti e fondazioni italiani ed internazionali riconosciuti - senza fini di lucro - che hanno attivato delle donazioni a favore della sanità in genere: quindi se deciderete di fare una donazione per contribuire a sconfiggere il Coronavirus Covid19 alle associazioni ed organizzazioni sarete certi che andranno a buon fine:
  1. INMI Istituto Nazionale Malattie Infettive L. Spallanzani di Roma
  2. WHO World Health Organization - Organizzazione Mondiale della Sanità
  3. Raccolta Fondi RAI EMERGENZA COVID-19 Il bonifico va intestato al Dipartimento della Protezione Civile IBAN: IT84Z0306906020100000066387 - BIC: BCITITMM
  4. OXFAM Italia Emergenza COVID-19 per la sanità della Toscana
  5. Be Champion against Covid 19 Italia Campioni del Mondo 2006 sta organizzando questa campagna in favore di Associazione della Croce Rossa Italiana.
  6. Lista di tutte le ONLUS in Lombardia certificate dall'Agenzia delle entrate.
  7. Tutte le ONLUS in Italia divise per regione aggiornate dall'Ufficio delle entrate
  8. Regione Campania IBAN IT38V0306903496100000046030 avendo l'accortezza di indicare la causale "COVID-19 DONAZIONE".
  9. Donazione USL Umbria 1 per coronavirus
  10. Asl 1 Abruzzo Emergenza coronavirus. Avezzano Sulmona L’Aquila
  11. Banca Mediolanum donate e raccolte a favore dell'Ospedale Sacco e di quelli italiani sono interamente destinate all'acquisto di macchinari ed attrezzature individuate direttamente dall'Unità Operativa dalla professoressa Mariarita Gismondo e del Prof. Massimo Galli.
  12. Fineco ha attivato una raccolta fondi a favore degli Ospedali ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano e INMI Lazzaro Spallanzani di Roma mediante una donazione come Fineco
  13. AIUTACI AD AIUTARE: della Regione Friuli Venezia Giulia

Potrebbe anche interessarti:

martedì 3 marzo 2020

ABILITARE LE NOTIFICHE MENTRE GIOCHI O GUARDI I VIDEO IN MODALITÀ SCHERMO INTERO WINDOWS 10

Come disattivare le notifiche mentre giochi o guardi video in modalità schermo intero in Windows 10

Mentre giochi al tuo gioco preferito o guardi un video in modalità schermo intero, potresti anche voler controllare cosa sta succedendo in background. Pertanto, puoi scegliere di ricevere messaggi e notifiche importanti da Windows. Purtroppo, quando passi a un gioco o a una finestra a schermo intero, solitamente non ricevi notifiche. Questo comportamento predefinito su Windows 10 può essere corretto ed è possibile abilitare le notifiche in modalità schermo intero.

Attivare le notifiche a schermo intero in Windows 10

Sebbene non vengano visualizzati messaggi o notifiche durante l'utilizzo della modalità a schermo intero, tutte le notifiche vengono spostate in modo silenzioso all'interno dell'Assistente Notifiche (in basso a destra nello schermo - solitamente) dove l'utente può leggerli in seguito. Per abilitare le notifiche a schermo intero in Windows 10 fai come segue:


Apri Impostazioni (solitamente in basso a destra dello schermo):
  1. Vai alla sezione Assistente Notifiche
  2. Passa a Regole automatiche
  3. Abilita quando sto giocando
  4. Abilita Quando utilizzo un'app in modalità schermo intero.
Windows per impostazione predefinita configura Focus Assist per nascondere le notifiche quando si passa a una modalità a schermo intero durante la riproduzione di giochi o la visione di video. Questo può essere modificato con il seguente metodo.

1] Vai al Centro Notifiche

Focus Assist chiamato anche Solo Sveglie (qiello con l'icona della luna...) nelle versioni precedenti di Windows consente di evitare le notifiche che distraggono quando è necessario rimanere concentrati ed è impostato per impostazione predefinita per l'attivazione automatica in determinate condizioni. Così,

Assistente notifiche Windows 10

Seleziona l'icona "Assistente Notifiche" dalla barra delle applicazioni e scegli "Solo Sveglie".

Successivamente, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona l'opzione "Vai a impostazioni".

Impostazioni notifiche tasto desto mouse

2] Passa a Regole automatiche

Nel riquadro di destra delle Impostazioni del Centro Notifiche, passa a "Regole automatiche".

3] Abilita notifiche

Menu assistente notifiche Windows 10

Qui troverai che ci sono due opzioni abilitate per impostazione predefinita,
  • Quando sto utilizzando un gioco
  • Quando utilizzo un'app a schermo intero
Ora, per consentire la visualizzazione delle notifiche e dei messaggi importanti anche durante i giochi o il passaggio alla modalità a schermo intero, disabilitare le opzioni.


Fallo semplicemente spostando il cursore in posizione "Disattivato".

Allo stesso modo, se non desideri essere distratto da queste notifiche quando devi rimanere concentrato, abilita semplicemente le due opzioni precedenti. In questo modo, puoi abilitare o disabilitare le notifiche durante le presentazioni, quando guardi un video o mentre giochi.

sabato 29 febbraio 2020

COME INVIARE FILE CON BLUETOOTH FILE TRANSFER WINDOWS 10

Come inviare o ricevere file utilizzando Bluetooth File Transfer in Windows 10

Windows 10 semplifica l'invio o la ricezione di file tramite Bluetooth File Transfer, quindi puoi condividere una foto, un video o altri file con un amico che ha un telefono Android, iPhone, laptop o tablet. Vediamo il metodo per inviare o ricevere file utilizzando Bluetooth File Transfer su Windows 10.

Invia o ricevi file usando Bluetooth File Transfer

La tecnologia Bluetooth ha semplificato il processo di condivisione dei file da un dispositivo all'altro. I dispositivi e i marchi più popolari oggi supportano questa tecnologia. Per eseguire correttamente questo processo, è necessario abilitare la tecnologia Bluetooth su entrambi i dispositivi.

1] Invia file tramite Bluetooth in Windows 10

Prima di iniziare un file, assicurati che l'altro dispositivo con cui desideri condividerlo sia associato al PC, acceso e pronto a ricevere il file:
  • Accendi il tuo dispositivo "Bluetooth" e rendilo rilevabile.
  • Attiva il Bluetooth sul tuo PC se non è già attivo
  • Fai clic con il tasto destro sull'icona della barra delle applicazioni Bluetooth e selezionare Invia un file
  • Si aprirà la procedura guidata per il trasferimento di file Bluetooth
  • Scegli il file, seleziona il file e il gioco è fatto!
Vediamo la procedura in dettaglio.

Innanzitutto, attiva il tuo dispositivo "Bluetooth" e rendilo visibile.

Inviare file tramite Bluetooth in Windows 10

Ora, attiva il Bluetooth sul tuo PC se non è già attivo.


Per fare ciò, digita "Bluetooth" nella barra di ricerca di Windows 10 e scegli "Bluetooth e altri dispositivi".
Quindi, in "Impostazioni Bluetooth e altri dispositivi" fai scorrere "Bluetooth" in posizione "Attivo".

Impostazioni Bluetooth e altri dispositivi windows 10

Quindi, vai su "Mostra icone nascoste" che risiedono sulla barra delle applicazioni di Windows 10, scegli "Bluetooth" e seleziona l'opzione "Invia un file".

aggiunta dispositivo bluetooth

Fatto! Semplice no?

Prima di iniziare ricorda di scaricarti (gratuitamente) dal sito Microsoft l'app Bluetooth File Trasfer per Windows 10.

lunedì 17 febbraio 2020

COME UTILIZZARE GOOGLE VOLI PER TRACCIARE I PREZZI DEI VOLI E LE ROTTE

Come monitorare i prezzi dei voli con Google  Flights

Piuttosto che restare bloccati nello stesso ufficio tutti i giorni, alcuni impiegati preferiscono fare tre o quattro viaggi di lavoro al mese. Fortunatamente, Google Flights consente agli utenti di tenere traccia dei prezzi di un volo o di una rotta. Ecco come può essere utilizzato!

Come impostare gli avvisi di Google Voli

Puoi spendere meno, viaggiare di più e trovare alcune maxi offerte di viaggio per risparmiare tanto denaro con Google Voli.
  • Traccia i prezzi per una rotta o un volo
  • Visualizza i voli monitorati o disattiva le email
  • Ottieni approfondimenti sulle variazioni di prezzo
Cercare su Internet i prezzi di tracciamento di un volo o di una rotta può essere complicato e arduo. Grazie a Google Voli questo esercizio è diventato divertente piuttosto che un trauma da sopportare.

1] Monitorare i prezzi di una rotta o un volo


Puoi scegliere di ricevere email quando il prezzo di un volo che stai monitorando cambia in modo significativo segui questi passaggi:

Accendi il tuo PC, avvia il browser e vai su Google Voli.

Google Voli

Sulla pagina principale di Google Voli, seleziona se il volo è andata o anche ritorno, la classe di cabina e il numero di biglietti richiesti.

Scelta del volo

Al termine, scegli l'aeroporto di partenza e la destinazione.

Monitoraggio prezzi voli Google

Ora, per tenere traccia dei prezzi per questa rotta, cambia l'interruttore vicino in "Monitora prezzi" (Per tenere traccia dei prezzi per un volo specifico, scegli i tuoi voli, quindi fai clic su Monitora prezzi).

2] Visualizza i voli monitorati o disattiva le e-mail


Quindi vai di nuovo su Google Voli.

Controllo prezzi voli Google

In alto a sinistra, cerca il "Menu" e poi "Prezzi dei voli monitorati".

Ora, per vedere i voli che stai monitorando, fai clic su un percorso salvato.

Menu voli Google

Impostazioni notifica prezzi voli Google

Quindi desideri attivare o disattivare il monitoraggio delle e-mail, fai scorrere l'interruttore accanto a "Notifiche e-mail" in posizione off.
In alternativa, per interrompere il tracciamento di un percorso o di un volo, fai clic su "Rimuovi".

3] Ottieni approfondimenti sulle variazioni di prezzo


Inizierai a visualizzare una notifica in Google Voli ogni volta che,
  • I prezzi per una rotta che stai visualizzando, probabilmente saliranno.
  • La tariffa corrente per un volo scadrà presto e la nuova tariffa avrà un costo maggiore.
In questo modo, puoi evitare seccature e utilizzare Google Voli per tenere traccia dei prezzi di un volo o di una rotta aerea.

sabato 15 febbraio 2020

LE OFFERTE SCARPE NIKE DI OGGI ONLINE



Oggi vi proponiamo un post che aggiorneremo quotidianamente sulle offerte scarpe ed abbiglimento NIKE giornaliere disponibili online.
Queste promozioni sono tutte a breve scadenza e su vari articoli a marchio NIKE sia uomo che donna e soprattutto nella categoria scarpe ed abbigliamento. I coupon NIKE spesso si attivano entrando direttamente sul sito oppure ve li comunicheremo di volta in volta. Queste promozioni sono valide solo sul sito ufficiale NIKE quindi se trovate altri negozi online ed utilizzate i codici promozionali sapete sin da adesso che questi non attiveranno alcuna riduzione di prezzo nel carrello che utilizzerete per il pagamento.

Offerte e codici sconto NIKE scarpe e abbigliamento


Scarpe e regali NIKE per fasce di prezzo

Le scarpe Nike più vendute nel 2019

Scarpe Nike Air Force 1 Donna   Nike Air Force 1 Uomo   Nike Air Max Plus Uomo

13 Trucchi per aumentare la percentuale di sconto sulle scarpe NIKE

  1. Iscrivetevi sempre alle newletter NIKE
  2. Visitate sempre questa pagina per trovare le ultime promozioni NIKE
  3. Sul sito NIKE visitate spesso la pagina Outlet Uomo e Donna NIKE dedicata a sconti giornalieri su centinaia di articoli.
  4. Quando trovate l'articolo che cercavate al minor prezzo: acquistatelo subito se è scontato....domani lo troverete quasi certamente a prezzo pieno e resterete delusi!
  5. Le scarpe NIKE con misura sotto il 40 sono quelle che più spesso scendono di prezzo anche oltre il 30 percento!
  6. Gli articoli NIKE di colore giallo, rosso e arancio, sia scarpe che abbigliamento in genere, hanno un prezzo mediamente inferiore a partità di modello/articolo e con taglie S o superiori alla XXL
  7. Le scarpe da calcio NIKE sono quelle che costano meno rispetto a quelle di altri sport!
  8. Gli studenti hanno diritto ad uno sconto NIKE online fisso e permanente del 10 percento (più eventuali promozioni presenti sul sito NIKE).
  9. Le scarpe NIKE categoria Lifestyle è la più numerosa di articoli scontati.
  10. Tutti gli articoli NIKE in promozione online usufruiscono del reso gratuito fino a 60 giorni dopo averli ricevuti.
  11. Visita frequentemente la pagina del calendario presentazione dei nuovi modelli di Sneakers NIKE: spesso soo modelli che sono prodotti in pochissime pezzi e chi arriva per primo li acquista ad un prezzo molto inferiore rispetto a quando non saranno più disponibili per la vendita ufficiale NIKE
  12. La scarpa NIKE più costosa attualmente sono Air VaporMax FlyKnit Gaiter ISPA che costano 277 €!!
  13. La scarpa NIKE che costa meno tra tutte le categorie e modelli sono le Slider - Uomo Nike Kawa Shower

venerdì 14 febbraio 2020

COME VEDERE CON QUALI ACCOUNT INSTAGRAM NON INTERAGISCO MAI

Come vedere con quali account Instagram non interagisci mai

Se non stai attento, è molto facile e veloce seguire centinaia di account su Instagram. Per semplificare la ricerca degli account da non seguire, il social network ha aggiunto gli elenchi "Meno interagito con" e "Più mostrati nei feed" all'interno delle sue app per iPhone e Android. Usa queste due funzioni per ripulire il tuo profilo.

Inizia aprendo l'app di Instagram sul tuo smartphone. Se non riesci a trovare l'app sulla schermata iniziale del tuo iPhone, prova a utilizzare la ricerca Spotlight integrata di Apple. Gli utenti Android che hanno difficoltà possono trovare Instagram nel cassetto delle app o utilizzando la barra di ricerca.

Più mostrati nei feed Instagram

Quindi, tocca l'avatar del tuo account nell'angolo in basso a destra dell'app dei social media.

Avatar Instagram

Seleziona l'opzione "Seguiti" che si trova nella parte superiore del tuo profilo.

Opzione seguiti Instagram

Ora dovresti vedere una nuova sezione "Categorie" sopra l'elenco degli account che stai seguendo. Tocca "Meno interagito con" o "Più mostrati nel feed".

meno mostrati nei feed Instagram

La scelta dell'opzione "Meno interagito con" carica un nuovo elenco che mostra gli account con cui hai avuto il minor numero di interazioni negli ultimi 90 giorni. Instagram utilizza la frequenza con cui ti piacciono i post dell'account e reagisce con le loro storie per generare questi dati.

Utenti con cui ho interagito Instagram

Troverai un elenco molto simile se hai selezionato l'opzione "I più mostrati nei feed".

I più mostrati nei feed Instagram

Come vedere tutti i dati che Instagram ha su di te

Come vedere tutti i dati che Instagram ha su di me

Instagram è il posto dove condividere le tue foto e, proprio come la maggior parte dei social network, tiene d'occhio alcune cose strane e meravigliose che ci riguardano. Ti sei mai chiesto di che tipo di cose tiene traccia? Ecco come vedere tutto.

La maggior parte dei social network raccoglie dati sui nostri comportamenti in rete; questi dati li aiutano a personalizzare la nostra esperienza di "navigazione" in base alle nostre esigenze. Le cronologie delle ricerche consentono loro di offrire post che è più probabile che desideriamo visualizzare ed anche affinare gli annunci in modo da vedere solo quelli con cui è più probabile che interagiamo. Non è necessariamente una cosa negativa, e la cosa più interessante è quando guardiamo dietro a questo sipario. Dopotutto, non capita spesso che questo tipo di dati sia così facilmente disponibile.

Instagram consente di vedere tutti i dati che ha raccolto su di te ed è tutto archiviato in un unico posto. I dati che vogliamo vedere e che Instagram ha su di noi sono proprio all'interno della app che utilizziamo ed è proprio li che dobbiamo cercare.

Come vedere tutti i nostri dati raccolti da Instagram

Per iniziare, vai a quello che Instagram chiama Access Tool: Instagram in realtà non rende semplice la ricerca di quella pagina. Potrebbe essere necessario inserire le credenziali di Instagram per continuare.

Access tool Instagram

La pagina successiva che vedrai mostra tutti i tipi di informazioni a partire dalla data in cui ti sei iscritto a Instagram. Fai clic su una voce per visualizzare ulteriori informazioni su qualcosa di specifico, come la cronologia delle ricerche di Instagram.

Cronologia di ricerca Instagram

Quì troverai molte informazioni delle quali alcune piuttosto sorprendenti. Ad esempio, hai mai risposto a una domanda in una storia di Instagram? Che ne dici di uno di quei cursori Emoji? Instagram ricorda entrambi e ti mostrerà quando lo hai fatto, così come la persona con cui hai interagito con la storia.

Cronologia uso emoji Instagram

Altre informazioni interessanti includono tutti i sondaggi con cui hai interagito e tutti gli hashtag che segui. Se hai mai cambiato il tuo nome o il tuo nome utente, anche questo è tutto registrato.

Cronologia sondaggi Instagram

Forse il più interessante di tutti è quello di poter vedere quali annunci Instagram ti sta mostrando in base a ciò che crede siano i tuoi interessi.

Annunci mostrati Instagram

È davvero sorprendente, vero? Ora che conosci tutte le informazioni che Instagram ha su di te, potresti considerare di eliminare completamente il tuo account Instagram se ti disturba.

Potrebbe anche interessarti:



sabato 8 febbraio 2020

COME DISABILITARE LE ANTEPRIME AUTOPLAY DI NETFLIX

Come disabilitare le anteprime di riproduzione automatica di Netflix

Le anteprime di riproduzione automatica di Netflix sono una delle sue caratteristiche più fastidiose. Mentre navighi su Netflix alla ricerca di qualcosa da guardare, sei spesso colpito da video e audio. Adesso Netflix ci consente finalmente di disabilitare queste anteprime in modo da poter navigare in tutta tranquillità.

Per accedere a questa opzione, vai sul sito Web di Netflix in un browser web. Questa opzione è disponibile solo tramite un browser Web, ma si applica a tutti i tuoi dispositivi dopo averla modificata.

Accedi al tuo account Netflix, passa con il mouse sull'icona del profilo nell'angolo in alto a destra della pagina e fai clic su "Account".

Accesso account Netflix

Cerca il nome del tuo profilo in Il mio profilo e fai clic su "Impostazioni di riproduzione".

Impostazioni di riproduzione Netflix

Deseleziona l'opzione "Anteprima automatica durante la navigazione su tutti i dispositivi" e fai clic su "Salva" per salvare le modifiche.

Anteprima automatica durante la navigazione su tutti i dispositivi Netflix

Se non ti piace la riproduzione automatica in generale, puoi anche disabilitare l'opzione "Riproduzione automatica della prossima puntata di una serie su tutti i dispositivi". Netflix non inizierà automaticamente a riprodurre il prossimo episodio quando finisci di guardarne uno.

Le impostazioni di riproduzione sono specifiche per ciascun profilo. Pertanto, se sul tuo account sono presenti più profili per persone diverse e desideri disabilitare le anteprime di riproduzione automatica per tutti, dovrai ripetere questa procedura per ciascun profilo.

Potrebbe anche interessarti: