domenica 20 agosto 2017

BARRIERE DI CEMENTO ANTITERRORISMO QUELLO CHE NON SAPETE

BARRIERE DI CEMENTO ANTITERRORISMO

Oramai siamo abituati a sentire parlare di barriere in cemento antiterrorismo come protezione ai rischi di attentati terroristici nelle nostre città. Queste pesanti barriere dette anche barriere Jersey sono costruite in cemento armato. Queste barriere sono molto pesanti per resistere a forti urti anche con mezzi pesanti in corsa. Mediamente misurano circa 2 mt di lunghezza ma ne esistono in commercio anche di 12 mt ma con l'aumentare della lunghezza diminuisce anche la resistenza agli urti. Questi blocchi in cemento sono anche chiamate barriere antisfondamento.

Nell'ultimo attentato avvenuto sulle Rambla a Barcellona non erano presenti queste barriere di sicurezza in cemento: la presenza di questi pesanti blocchi di cemento ad intervalli regolari avrebbero sicuramente, o quantomeno, limitata la corsa del furgone che ha centrato ed ucciso così tante persone! A seguito degli attentati in Europa, l'Italia ha deciso di adottare l'uso di queste barriere stradali in cemento nei punti nevralgici delle principali città: piazze, vie di forte passaggio pedonale, grandi strutture sportive e zone dove si svolgono eventi con grande afflòuenza di pubblico.

Crash test barriera antisfondamento stradale in cemento

Quì di seguito una dimostrazione dell'efficacia di queste protezioni di sicurezza stradali antiterrorismo: nel video un pesante camio carico viene lanciato a forte velocità su queste barrire....


Alcuni tipi di barriere in cemento

Barriere in cemento tipo Jersey
Barriere in cemento tipo Jersey
barriera  cemento verticale temporanea
barriera cemento verticale temporanea
Barrira cemento tipo mattone
Barriera cemento a mattone


I commenti verranno pubblicati dopo un controllo da parte dei moderatori. Grazie.