lunedì 2 aprile 2018

NON PERMUTARE IL TUO TELEFONO VENDILO E GUADAGNI PIÙ SOLDI

Come guadagnare sulla vendita del proprio telefono senza la permuta


La maggior parte dei produttori e dei gestori telefonici offre una sorta di programma di permuta per vecchi telefoni quando ne acquisti uno nuovo. Il fatto è che puoi guadagnare molto di più se vendi il tuo telefono da solo.

Uno sguardo più attento al commercio in "affari"

Prendiamo come esempio il nuovo Galaxy S9. Se si desidera acquistare l'ultima ammiraglia di Samsung, è possibile acquistarla subito se si vuole, ma la società ha anche un programma di permuta. Selezionando le varie opzioni, noterai una cosa: il massimo che daranno per ogni telefono è 300 €. iPhone 8? 300 €. iPhone X? 300 €. S8 +? 300 €. E questo è solo se sono in perfette condizioni!.


Se stai usando un telefono più vecchio o ha uno schermo rotto, l'importo che sono disposti a dare diminuisce drasticamente.
Puoi ottenere più denaro per praticamente qualsiasi telefono se lo vendi a titolo personale invece di permutarlo, ma questo è particolarmente vero per gli iPhone. Samsung è intenzionata a offrire generosamente 300 € per il tuo iPhone X, ma dovresti essere in grado di guadagnare 800 € dalla vendita personale (senza difficoltà). Con una differenza di ben 500 €!
Per metterlo in prospettiva, potresti vendere il tuo iPhone X a 800 € e quindi acquistare un Galaxy S9 a 715 €. Questa è una differenza piuttosto significativa!


E ciò vale anche per altri produttori e gestori di telefonia che offrono un programma di permuta. Puoi guadagnare molto di più vendendo il tuo telefono da te e non dandolo in permuta.

Dove vendere il tuo telefono usato

Quando si tratta di vendere i tuoi gadget, non mancano le opzioni. Hai Subito, Craiglist e Letgo per le vendite locali, eBay per un pubblico più ampio.

Vendita a livello locale: Subito, Craigslist e Letgo

Tra i servizi di vendita locali, Subito.it è di gran lunga il più grande. Le città più grandi come Milano o Roma generano generalmente maggiori vendite a causa del mercato più ampio. Nelle città più piccole, potresti essere costretto a vendere a meno ed attendre un acquirente per più tempo.

Lo stesso vale per Letgo, ma in misura minore. Questo servizio ha una base utente più piccole poiché è relativamente nuovo (in Italia), ma non scoraggiarti: a volte puoi ottenere un ritorno più grande su ciò che vendi con questi servizi perché non sono inondati di dozzine di oggetti identici.
Elenca il tuo dispositivo attraverso tutti i servizi più grandi, soprattutto dopo aver fatto qualche ricerca e aver individuato quali servizi sono più popolari nella tua zona.
Per rendere la vendita locale un pò più invitante, tutti questi servizi sono totalmente gratuiti. Questo è un bel bonus.

Vendita online su eBay


Se stai cercando di raggiungere un pubblico più ampio e non ti dispiace occuparti delle spese di spedizione e di vendita, eBay è la scelta migliori. Mentre raggiungi un pubblico più ampio con un servizio online, che teoricamente potrebbe farti guadagnare più soldi, ci sono un paio di cose da considerare: una maggiore concorrenza può far abbassare i prezzi, e le commissioni del venditore portano via una parte dei tuoi profitti.

Dipende anche da cosa stai vendendo. Mentre sarai certamente in grado di vendere un iPhone su eBay, potresti essere in grado di ottenere un prezzo un pò più alto a livello locale, specialmente quando prendi in considerazione la quota comparativamente mostruosa del 10 percento del venditore su eBay. Se vendi il tuo dispositivo a 800 €, stai consegnando il 10% di commissione cioè 80 € a eBay. Questo fa un pò rabbia ma è così!


Con un pò di tempo e pazienza, puoi ottenere molto di più dal tuo attuale smartphone vendendolo tu stesso piuttosto che utilizzare un programma di permuta del produttore o del gestore. Certo, fare trading con il tuo telefono è più facile, ma almeno fare un favore a te stesso e vedere quanto potresti ottenere vendendolo prima. Potrebbe valerne la pena.

I commenti verranno pubblicati dopo un controllo da parte dei moderatori. Grazie.