sabato 16 giugno 2018

NON HAI BISOGNO DI UN TERMOSTATO INTELLIGENTE

Termostati intelligenti quale conviene prendere tra i migliori e quali no

Esistono moltissimi dispositivi smarthome davvero utili, ma un termostato intelligente non è uno di questi.

Non fraintendermi; Sono una persona che ama avere tutti i tipi di tecnologia in giro la casa, anche se non è proprio necessaria o utile. Ho luci intelligenti, un campanello video, telecamere di sicurezza, sensori per le porte e sì, un termostato intelligente. Ma di tutto questo, il mio termostato intelligente è forse l'unico dispositivo smarthome che non ha davvero bisogno di essere "intelligente".

Quando è l'ultima volta che hai toccato il tuo termostato?



I termostati sono dispositivi piuttosto semplici, e sono fatti in modo da non dover costantemente giocherellarci. La maggior parte dei termostati "stupidi" in questi giorni sono programmabili, il che significa che puoi letteralmente impostarlo e dimenticarlo e non c'è bisogno di altro.

Ovviamente, dipende molto da come usi il termostato. Se si preferisce il controllo manuale totale, è probabile che si aggiusti il termostato un paio di volte al giorno. E sicuramente, la possibilità di controllarlo dal tuo telefono potrebbe essere utile e conveniente, ma non è una vera sfida nella maggior parte delle case doversi alzare e usare i comandi manuali.

Tuttavia, se si imposta un programma su un termostato programmabile in cui la temperatura si regola automaticamente ad una certa ora ogni giorno, probabilmente si guarda a malapena il termostato che va da se senza nessun problema.

regolazione termostato intelligente

Questo è particolarmente vero per le case dove c'è qualcuno in giro per la maggior parte della giornata. In questi casi, il termostato rimane in genere sempre nella stessa impostazione, con alcune piccole modifiche di tanto in tanto.

La maggior parte delle caratteristiche sembrano nuove e utili, ma in realtà non lo sono

caratteristiche-termostati-smart

In apparenza, i termostati intelligenti sembrano avere alcune caratteristiche davvero interessanti. Geofencing, ad esempio, regola la temperatura in base al fatto che tu sia a casa o meno, eventualmente risparmiando un sacco di soldi sulla tua bolletta senza che tu debba davvero pensarci.

Le persone sono creature abitudinarie. Tendiamo ad alzarci alla stessa ora ogni mattina, andiamo al lavoro allo stesso orario, torniamo a casa allo stesso tempo, andiamo a letto più o meno alla stessa ora. A quel punto, il geofencing non è affatto diverso dal semplice impostare un semplice programma basato sul tempo su un termostato programmabile tradizionale.

Inoltre, quei sensori remoti che puoi posizionare in stanze diverse intorno a casa tua sembrano piacevoli. È possibile calcolare la media delle temperature in modo che nessuna stanza sia troppo fredda o calda. E, in configurazioni più sofisticate, puoi persino controllare la temperatura in stanze diverse in modo indipendente.

Anche dopo aver usato un termostato manuale dopo un pò, si inizia a farsi un'idea di dove è necessario impostare il termostato per riscaldare o raffreddare correttamente le diverse aree della casa.

Per esempio, l'intero piano superiore di casa mia è sempre più caldo di cinque gradi rispetto al piano di sotto. Mentre potrei usare i sensori remoti per dire al mio termostato intelligente di riscaldare o raffreddare in base alla temperatura del piano superiore, potrei davvero settarlo a 70 gradi se volessi che il piano di sopra venisse raffreddato, senza bisogno di sensori remoti a quel punto .

Prendi un termostato economico e programmabile

termostato economico e programmabile

È possibile acquistare un sacco di termostati per poco, soprattutto rispetto al prezzo di un termostato intelligente.

Questo di Honeywell ha un prezzo inferiore a 100 € e può essere programmato per diverse impostazioni di temperatura. Inoltre, ha persino la possibilità di passare automaticamente dal riscaldamento al raffreddamento: basta impostare una temperatura bassa e alta e il termostato mantiene la tua casa in tale intervallo.

Puoi andare anche su più economici e avere un modello simile (75 €) che non viene fornito con la commutazione automatica, ma può ancora essere programmato. Certo, l'interfaccia su questi termostati più economici è piuttosto ingombrante rispetto alle interfacce utente sui termostati intelligenti, ma come accennato in precedenza, basta impostarlo una volta e alla fine dimenticarlo.



Se si vuole davvero un termostato intelligente, tuttavia, di solito è possibile ottenerne uno relativamente economico. Honeywell Lyric T5 costa € 148, ma viene fornito con tutte le "intelligenze" che vorresti in un prodotto come questo. Potrebbe non essere elegante e raffinato come il termostato Nest, ma non puoi battere quel prezzo.

Puoi anche provare a passare attraverso la tua società di servizi e vedere se offrono sconti sui termostati intelligenti, di cui abbiamo discusso in precedenza. Di solito, la tua società di servizi pubblici ha una sorta di sconto su questi dispositivi.

Ovviamente se non hai problemi di spesa e desiderio il miglior termometro smart sul mercato della EcoBee dovrai spedere non meno di 380 euro ma spesi bene sicuramente!

I commenti verranno pubblicati dopo un controllo da parte dei moderatori. Grazie.