domenica 12 agosto 2018

COSA SUCCEDE ALLA WEBCAM WI-FI SE SI SPEGNE INTERNET?

Cosa succede se la webcam wifi se si sconnette da internet

Le fotocamere Wi-Fi sono l'ideale per stare al sicuro o semplicemente per controllare gli animali domestici, ma cosa succede se il Wi-Fi si spegne? Una webcam di Wi-Fi diventa solo una ... cam?

Convenienza è il nome del gioco quando si tratta di telecamere Wi-Fi. È possibile posizionarle praticamente ovunque, purché il cavo di alimentazione raggiunga una presa. Da lì, si connettono alla rete Wi-Fi della tua casa ed inizia la magia. Ma cosa succede se la "magia" del Wi-Fi scompare?

Fondamentalmente, siamo fregati!

webcam-sconnessa-da-internet

Per farla breve, se hai una webcam Wi-Fi come la Nest Cam o qualsiasi altra videocamera che richiede una connessione Wi-Fi per fare praticamente qualsiasi cosa, allora il dispositivo diventa essenzialmente un fermacarte quando si spegne il Wi-Fi.

La Nest Cam, in particolare, non ti lascia fare nulla dall'app Nest: praticamente si comporta come se la videocamera non esistesse...nemmeno dandoti il messaggio "la tua videocamera è offline". Non puoi nemmeno entrare e guardare le registrazioni video del passato.

La buona notizia, tuttavia, è che almeno ti manda una notifica quando la webcam va offline, accompagnata da un'immagine di ciò che l'ultima videocamera ha visto prima di perdere la connessione.
Ovviamente, altre webcam Wi-Fi potrebbero agire in modo diverso, ma la maggior parte di esse si basa in gran parte su una connessione Wi-Fi per fare qualsiasi cosa. Ora, se la tua webcam Wi-Fi può registrare video localmente (anziché memorizzarli nel cloud), potresti essere al sicuro.

Alcune webcam Wi-Fi possono registrare localmente

webcam wi-fi con registrazione in locale

Se sei abbastanza fortunato da possedere una webcam Wi-Fi che può anche registrare video localmente su un dispositivo USB o su una scheda SD collegata, è probabile che la videocamera possa ancora registrare filmati anche senza una connessione Wi-Fi.

Arlo Pro di Netgear è un ottimo esempio. Le telecamere sono realmente wireless (ovvero alimentate a batteria e una connessione Wi-Fi), ma si connettono direttamente a una stazione base Arlo e quindi la stazione base si collega al router.

È possibile collegare un'unità flash USB alla stazione base per registrare video localmente e ogni volta che il Wi-Fi si interrompe inaspettatamente, la fotocamera Arlo Pro continuerà a registrare qualsiasi cosa necessaria, ma la salverà sull'unità flash USB.

Se la tua videocamera Wi-Fi può registrare video localmente, dovresti controllare se può ancora farlo anche se il Wi-Fi si dovesse, anche temporaneamente, disattivare.

Quindi qual è la soluzione?

Cosa fare quando cade la connessione Wi-Fi della webcam

Se hai bisogno di una videocamera di sicurezza quando il Wi-Fi "cade", ci sono alcune opzioni alternative.

Come accennato nella sezione precedente, è possibile usare una videocamera che può anche registrare video localmente, come Arlo Pro e D-Link, l'ultima delle quali è una delle più economiche fotocamere Wi-Fi sul mercato.

Forse l'opzione migliore, però, è installare un sistema di telecamere di sicurezza cablate. È possibile avere un sistema che costa tanto quanto una Nest Cam, ma viene fornito con una manciata di telecamere che è possibile posizionare intorno alla casa in varie posizioni.

Ovviamente, c'è molto più lavoro da fare, perché devi collegare i cavi, ma avrai una maggiore affidabilità e, soprattutto, non avranno bisogno di fare affidamento sul Wi-Fi della tua casa.

I commenti verranno pubblicati dopo un controllo da parte dei moderatori. Grazie.