sabato 18 gennaio 2020

PERCHE` NON USARE MAI LE STAZIONI DI RICARICA NEGLI AEROPORTI

Perché non utilizzare mai le stazioni di ricarica negli aeroporti

L'aeroporto è di solito l'unico posto in cui devi caricare una batteria almeno all'1% mentre attendi il volo, ma per quanto allettanti possano essere le porte di ricarica USB vicino al gate d'imbarco, queste rappresentano un grosso rischio per la sicurezza della tua privacy. In questo breve articolo ti spiego i rischi che corri ricaricando in aeroporto, come risolvere il problema e perché dovresti trattare le porte USB pubbliche come le reti wifi pubbliche. Le porte USB possono trasferire sia dati e che alimentazione: la prima espone potenzialmente il telefono a malware e virus vari. I criminali informatici possono modificare tali connessioni USB per installare malware sul telefono o scaricare dati a tua insaputa nella presa USB che stai utilizzando per ricaricare. Ricordati che collegarsi ad una porta USB pubblica è un pò come trovare uno spazzolino da denti per strada e decidere di metterlo in bocca....!


È molto più sicuro portare con sé il normale caricabatterie e collegarlo a una presa a muro o, in alternativa, portare un power bank portatile per ricaricare il telefono quando si è a corto di tacche di carica nel telefono o nel notebook. Questo è un documento alert che ha diffuso la contea di Los Angeles a proposito dell'uso delle ricariche negli aeroporti locali.

Uno strumento come PortaPow per il caricamento rapido sicuro con adattatore USB no-dati con SmartCharge Chip, che blocca tali connessioni dati, è da considerarsi un equipaggiamento essenziale ogni volta che ci colleghiamo in aeroporti, caffè o qualsiasi porta USB per ricarica pubblica.




PortaPow Caricamento Rapido con Adattatore USB Blocco dati con SmartCharge Chip


Potrebbe Interessarti anche: