domenica 26 agosto 2018

DARK PATTERNS: QUANDO LE AZIENDE USANO IL DESIGN PER MANIPOLARCI

Dark Patterns: quando le aziende usano il design per manipolarti

Hai mai sentito di essere spinto ad andare avanti con qualcosa che non vuoi fare perché le migliori opzioni non vengono presentate chiaramente? Probabilmente hai appena trovato uno schema oscuro ovvero un dark pattern.

I "dark patterns" sono layout che ti ingannano deliberatamente nel fare ciò che una società vuole che tu faccia. Questa cosa può prendere molti tutti i tipi di forme, da MoviePass che non permette di cancellare gli account delle persone che si sono iscritte che mettono crapware sul tuo PC o telefono supponendo che clicchi su "Avanti" senza pensarci troppo.

Evan Puschak ha spiegato l'idea di dark pattern su YouTube all'inizio di quest'anno e il suo video merita di essere visto.


Vale la pena a questo punto capire come funzionano i dark patters. Diamo un'occhiata ad alcuni esempi e proviamo ad imparare cosa significa tutto questo.

I designer di siti web che desiderano che tu faccia qualcosa come iscriversi a una newsletter, utilizzano delle opzioni strane strane per far si che tu lo faccia!. Come in questo caso:

Questo è il peggior tipo di popup. Non solo è dirompente per la mia esperienza di lettura, è anche manipolativo. #webdesign #darkpatterns pic.twitter.com/Yhi7Vk3TOQ

- TJ Pitre (@tpitre), 26 luglio 2018


Esatto: per annullare l'iscrizione, devi fare clic su un link che implica che non ti interessa il tuo gatto. È scadente. Nota anche che l'opt-out è difficile da vedere: un testo grigio piccolo su uno sfondo bianco.

Esempio di dark patters

Questo è tutto intenzionale. Un pop-up manipolativo come questo rende più probabile che tu fornisca il tuo indirizzo e-mail, anche se lo fai sentendoti in colpa. E la pratica è fin troppo comune: la conferma di sharing Tumblr ha molti più esempi se vuoi vedere di più (ma ne troverai in abbondanza solo navigando sul web).

Esca e interruttore

A volte fai clic su un pulsante con l'intenzione di fare una cosa, solo per scoprire che hai fatto il contrario. Questa è la classica esca e interruttore.

Microsoft ha utilizzato questo trucco quando stava spingendo con forza Windows 10. A un certo punto hanno offerto due pulsanti: upgrade ora o upgrade stasera.

Pulsanti Windows aggiorna ora oppure aggiorna stasera

Se non vuoi installare Windows 10; quale pulsante premi? Un sacco di persone hanno finito per installare Windows 10 non avendo alternativa!

È abbastanza scadente, ma è anche peggiorato: a un certo punto persino chiudere la finestra che offre l'aggiornamento potrebbe richiedere l'installazione. Un sacco di persone hanno finito per installare Windows 10 a causa di questo, il che ha senso: era quasi impossibile dire come rinunciare!

MoviePass non cancella i conti delle persone è un esempio più recente di questo tipo di schema oscuro al lavoro. Le persone pensavano di avere cancellato il proprio account, solo per scoprire in seguito che avevano accidentalmente optato di nuovo.

Supponendo che le persone non leggono


Esistono altri tipi di dark patterns, ma molti hanno una cosa in comune: presumono che le persone non leggeranno e agiranno invece d'istinto. A un certo punto, probabilmente hai appena fatto clic sul pulsante più importante disponibile per andare avanti con qualunque cosa tu stia facendo. Le aziende contano su questo.

Ad esempio: a partire da aprile Facebook ha utilizzato modelli oscuri per minare le norme sulla privacy dell'UE. Guarda:

Facebook dark patterns per limitare i regolamenti europei sulla privacy.

Nota i pulsanti a sinistra. Il pulsante che chiude il popup senza rivedere le tue impostazioni è blu, quindi si distingue. Il pulsante che consente di verificare le impostazioni è bianco in modo che si integri con lo sfondo. L'etichetta "Gestisci impostazioni dati" rende anche l'etichetta un pò scoraggiante per i non-geek.

Facebook sa che la stragrande maggioranza delle persone tocca il pulsante blu senza leggere nulla solo per far sparire il popup. Ma facendo in modo che gli utenti tocchino "Accetto", Facebook ha raccolto il consenso per raccogliere i dati legalmente richiesti dal GDRP.

Niente di tutto questo è illegale. Certo, Facebook non presenta la decisione in modo neutrale, ma ti chiede il consenso, indipendentemente dal fatto che tu lo registri consapevolmente o meno.

E l'esempio di cui sopra non è nemmeno così nefasto, rispetto a quello che le aziende hanno attuato nel corso degli anni. Ad esempio, c'è la truffa dei crapware in bundle: per spingerti ad installare un programma:

spingerti-ad-instarre-un-programma

Gli utenti Windows conoscono bene questo aspetto e anche gli utenti Mac non sono stati risparmiati. L'idea è che fai clic su "Avanti" senza guardare cosa c'è sullo schermo, dando il consenso per installare un software che nessuna persona ragionevole vorrebbe. Nella migliore delle ipotesi hai alcune applicazioni indesiderate; nel peggiore dei casi hai appena installato alcuni spyware che violano la privacy.

Questa pratica risale agli anni '90. Raymond Chen, scrivendo per il blog The Old New Thing di Microsoft, ha indicato un programma di installazione che nascondeva gli opt-in controllati sotto quelli non controllati, quindi dovresti scorrere anche per notare se erano abilitati. Veramente Subdolo!

Potremmo andare avanti

Ci sono altri tipi di modelli oscuri, ma penso che tu te ne sia fatta un'idea a questo punto. Qualsiasi schema/sito/layout che cerchi di suggerirti in modo subdolo di fare qualcosa che non vuoi necessariamente (o che rende più consapevole le tue opzioni più difficili) utilizza un modello scuro.

Perché vale la pena saperlo? Perché ora che sai cosa è un dark pattern, sei pronto a riconoscerli. Questo rende meno probabile che ti innamori di loro e puoi condividere queste informazioni con amici e familiari. Tieni gli occhi aperti!
a

I commenti verranno pubblicati dopo un controllo da parte dei moderatori. Grazie.