lunedì 13 aprile 2020

COME RIPRODURRE UN VIDEO A BASSA RISOLUZIONE PER RISPARMIARE BANDA

Come riprodurre un video a risoluzione inferiore per risparmiare banda

Oggi vedremo come fare a visualizzare un video o un film a risoluzione inferiore per risparmiare banda di connessione.
Il vantaggio evidente è il risparmio sulla velocità di connessione. Inoltre lo streamng del video o delo film resterà comunque godibile alla stregua di quello ad una risoluzione alta.
Quindi riproduzione di filmati a bassa risoluzione non significa necessariamente perdità di qualità: anzi le prestazioni del Pc, telefono o tablet migliorano considerevolmente e non si avranno mai interruzioni dovute a "tappi di bottiglia" che dovessero verificarsi nella rete, magari per sovraccarico, ecc.

Modificare le impostazione qualità video con Windows 10

Windows 10 tramite le impostazioni ci permette di impostare una risoluzione inferiore dei video rispetto a quella di default (alta) attiva. Ecco i semplici passi da seguire per ridurre la risoluzione dei video che guardiamo.
  1. Apriamo il menu generale e quindi clicchiamo sul simbolo dell'ingranaggio delle impostazioni, come in figura:

    Modifica riproduzione video Windows 10

  2. Una volta aperta la pagina principale delle impostazioni di Windows 10, posizioniamo il cursore nella casella di ricerca e scriviamo "video": verranno fuori diverse chiavi di ricerca - noi scegliamo la prima "Impostazioni riproduzione video".

    Scheda impostazione filmati

  3. Si aprirà quindi la scheda "riproduzione video". A questo punto non ci resta che spuntare l'ultima selezione in basso che attiverà la modalità di riproduzione dei video a una risoluzione inferiore.
    Fatto!

    Selezione risoluzione bassa bassa video.

Potrebbe anche interessarti